Seguici su
Strategia 24 Settembre, 2018 @ 9:06

Il fondatore di Alibaba ha condiviso la sua tabella di marcia per il successo

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
chiudi

Jack Ma, fondatore di Alibaba

di Jader Liberatore

Un passato da guida turistica gratuita nella sua città natale Hangzhou per imparare l’inglese, dieci volte respinto ad Harvard e una serie di altri insuccessi che avrebbero scoraggiato la maggior parte delle persone. Sono solo alcuni episodi poco conosciuti della “prima vita” di Jack Ma, imprenditore cinese apripista del commercio online e figura di ispirazione per molti giovani in Asia e non solo.

Nel 1999 Ma ha fondato Alibaba Group, ad oggi una tra le maggiori compagnie al mondo nel commercio elettronico, che include le piattaforme di e-commerce AliExpress, Alibaba, Taobao e altre. Oggi il gruppo contende ad Amazon la palma di principale operatore nel settore delle vendite online a livello globale e occupa il 42° posto della classifica delle Top 100 Digital Compagnies di Forbes. Filantropo e visionario, in numerose interviste a giornali e TV, Jack Ma non ha rinunciato a raccontare anche episodi sfortunati della sua vita come la bocciatura alle selezioni in polizia o alle candidature per KFC in Cina, dimostrando anzi  un’enorme vicinanza verso i giovani intraprendenti che non hanno ancora realizzato il sogno della propria vita.

A tal proposito, durante un’apparizione televisiva per l’emittente KBS 1, Ma ha voluto suggerire alcuni consigli per ogni fascia d’età dai 20 ai 60 anni, ponendo un obiettivo diverso per ciascuna di esse. Sarebbe questo, secondo Ma, il modo corretto per sfruttare al meglio ogni momento della propria vita.

Ecco in sintesi i suggerimenti dell’imprenditore più famoso d’Asia:

Prima dei 20 anni si dovrebbe investire tempo nello studio e nella formazione: il sapere è la risorsa fondamentale per le nostre capacità.

Prima dei 30 anni dovremmo seguire qualcuno e magari fare esperienza in una piccola impresa dove possano trasmetterci la passione, la costanza di inseguire un sogno e svolgere diverse attività contemporaneamente. Secondo Jack, in questo periodo di vita non è importante scegliere un’azienda di prestigio da seguire quanto trovare il leader giusto e che sappia fare la differenza.

Tra i 30 e 40 anni, se si vuole diventare buoni imprenditori, è necessario focalizzarsi solo su se stessi e fare chiarezza sulle proprie capacità.

Dopo i 40 anni non c’è più tempo per tornare indietro e per provare nuove esperienze, dobbiamo concentrarci solo su ciò che sappiamo realmente fare bene: altrimenti la probabilità di portare a casa un nuovo insuccesso è molto elevata.

Tra i 50 e 60 anni bisogna lavorare e investire per i più giovani, passando loro tutte le nozioni ed esperienze che ci hanno formato negli anni precedenti. Raggiunta questa età, i giovani sapranno fare sicuramente meglio di noi.

E per concludere, il consiglio per chi ha già superato i 60 anni “Dedicate tempo a voi stessi, al mare prendendo il sole. Per voi è troppo tardi per cambiare.”

Ma oltre questa tabella di marcia sulla strada del successo, Jack Ma ha rivelato in altre occasione quelle che considera le chiavi per il successo. Al primo posto Ma mette la cultura: focalizzarsi su una missione precisa, formarsi per quella e scambiare continuamente informazioni è il modo migliore per accrescere le proprie conoscenze e abilità. A seguire ci sono gli insuccessi, che considera sempre utili per migliorare se stessi. Infine mettere i clienti al primo posto: è il cliente che genera le entrate dell’azienda ed è la sua fidelizzazione a mantenere viva un’impresa nel lungo termine.

Per concludere, il fondatore di Alibaba Group ci invita a mantenere vivi i propri sogni: è la regola fondamentale per aprire le porte al successo. E’ necessario credere fermamente nei propri sogni ed attribuire loro un valore reale, altrimenti non saremo in grado di trasmettere e far riconoscere al mondo l’importanza di ciò che facciamo.

Vuoi ricevere gli approfondimenti di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!