Seguici su
Business 21 Maggio, 2020 @ 3:00

Un voucher anticrisi per tutelare l’innovazione delle Pmi, l’iniziativa di GLP

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
chiudi
(Shutterstock)

La ripresa da sempre passa per l’innovazione, ancora più nel momento in cui ci si accinge a uscire da una crisi economica. Le due principali istituzioni europee per la proprietà intellettuale (EPO ed EUIPO) in un recente studio spiegano come le imprese coinvolte in uso intensivo di tali diritti generino ogni anno il 45% del Pil nell’Ue e contribuiscano per 63 milioni di posti di lavoro.

In questo senso le Pmi con la loro flessibilità e capacità di adattarsi dinamicamente alle evoluzioni del mercato possono rappresentare il fulcro della ripartenza economica. Tuttavia spesso tutto ciò si scontra con la difficoltà per le piccole e medie imprese di tutelare la proprietà intellettuale.

Per questi motivi il gruppo GLP, ha dato vita all’iniziativa glp.eu/ripartiamoinsieme, stanziando 300 mila euro in voucher a favore delle Pmi italiane per l’accesso ai servizi messi a disposizione dalla società di consulenza: servizi per la protezione strutturata della proprietà intellettuale, attraverso la consulenza strategica, il deposito di domande di brevetto, la registrazione di marchi, disegni e modelli in oltre 160 nazioni.

I due managing partner Davide Luigi Petraz e Daniele Giovanni Petraz, hanno voluto aprire un portale dove le Pmi italiane potranno beneficiare di un voucher per i servizi offerti dalla società nei servizi specializzati connessi alla proprietà intellettuale, quindi all’innovazione e alla sua tutela. Le Pmi che necessitano di un supporto per tutelare i propri titoli di proprietà intellettuale, potranno così valutare al meglio la strategia di una ripresa strutturata tramite il deposito di un brevetto o modello o la registrazione di un marchio.

“E’ ora di fare squadra, mettendo al centro di ogni attenzione l’industria. Il supporto alla tradizionale capacità innovativa del sistema industriale italiano dev’essere favorito sopra ogni altra attività.
Il nostro gesto vuole trasmettere il senso del dovere verso tutti gli attori, perché solo in questo modo – se ognuno farà la propria parte – sarà possibile far ripartire il Paese”, spiegano i due managing partner.

Tutte le informazioni per ottenere il voucher GLP sono disponibili al sito internet glp.eu/ripartiamoinsieme.

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!