Seguici su
Business 14 Settembre, 2020 @ 4:51

Le migliori aziende per cui lavorare in Europa secondo i dipendenti

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
chiudi
gruppo di persone lavora in ufficio
(GettyImages)

Great Place to Work ha svelato la Classifica Europe’s Best Workplaces™ 2020. Alla sua diciottesima edizione, la Classifica raccoglie le 125 organizzazioni in Europa che hanno saputo creare e coltivare un ambiente di lavoro eccellente dal punto di vista della employee experience e comprende anche quest’anno molte filiali italiane di aziende multinazionali, nonché due organizzazioni del nostro Paese che si riconfermano per il secondo anno di fila tra i migliori luoghi di lavoro in Europa, aumentando notevolmente di posizionamento.

Bending Spoons, l’azienda italiana sviluppatrice di applicazioni per dispositivi mobili e divenuta particolarmente nota per aver ideato l’app di tracciamento “anti-covid” Immuni, sale dal trentacinquesimo al nono posto della categoria Best Medium Workplaces (50-499 dipendenti).
Nella stessa categoria, Zeta Service, azienda che si occupa di servizi professionali nell’ambito dell’amministrazione del personale in outsourcing, balza dalla quarantacinquesima alla diciassettesima posizione.

Per la prima volta nella storia di questa Classifica, un’azienda multinazionale italiana entra nel novero delle Migliori 25 Multinazionali: Chiesi, azienda farmaceutica con headquarter a Parma che ottiene il riconoscimento europeo grazie al suo ingresso in ben cinque Classifiche nazionali redatte da altrettanti Paesi affiliati Great Place to Work® nel corso 2020.

Per essere incluse nel ranking dedicato ai Migliori Ambienti di Lavoro in Europa, infatti, le aziende devono essere premiate in una o più Classifiche nazionali stilate annualmente dai 19 Affiliati Great Place to Work® presenti nel nostro continente:  Austria, Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Norvegia, Polonia, Portogallo, Spagna, Svezia, Svizzera, Turchia, Paesi Bassi e Regno Unito.

Sono 16 le filiali italiane di aziende multinazionali premiate quali Best Workplaces Italia™ 2020 che grazie a questo traguardo hanno contribuito all’ingresso della propria casa madre nella Classifica europeaAbbVieAmgen, Cadence Design Systems, Cisco Systems Italy, Conte.it (per Admiral Group), DHL EXPRESS, Hilton, Mars Italia, Mercedes-Benz CharterWay e Mercedes-Benz Financial Services Italia (per Daimler Mobility), Royal Canin Italia (per Mars Inc.), SAS ITALIA, S.C. Johnson Italia, Stryker Italia, The Adecco Group, W.L. GORE e Associati.

Le prime posizioni in classifica

Ai primi 3 posti nella graduatoria riferita alle multinazionali si posizionano:
Salesforce
Cisco Systems
Hilton

Nella categoria oltre i 500 dipendenti il podio è composta da:
Sparekassen Kronjylland
St. Gereon Seniorendienste gGmbH
The Sovini Group

Tra i 50 e i 499 dipendenti primeggiano invece:
Pascoe Naturmedizion
Cygni
Easi.

Infine sotto i 50 dipendenti le prime tre posizioni sono occupate da
Regent
status C
Aava & Bang

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!