Quanto valore hanno perso gli immobili della regina Elisabetta con il lockdown

Regina Elisabetta cerca head of digital engagement
(shutterstock)
Share
Regina Elisabetta
(shutterstock)

articolo di David Dawkins apparso su f

Il valore della Crown Estate, che gestisce aree dell’Inghilterra occidentale e rurale di Londra per conto della Regina e del governo britannico, ha visto il valore dei suoi asset svalutarsi di 716 milioni di dollari in seguito al blocco dovuto alla pandemia da Coronavirus nel Regno Unito.

Il rapporto annuale della Crown Estate per il 2019/20, pubblicato oggi, ha visto il valore del portafoglio reale diminuire dell’1,2% a 17,4 miliardi di dollari dopo che Londra è rimasta chiusa durante l’estate, lasciando i negozi vuoti e gli affitti degli immobili commerciali non pagati. Il rapporto cita condizioni “impegnative” per i clienti, “peggiorate dal Covid-19” in tutto il Regno Unito.

Tuttavia, nonostante condizioni senza precedenti, nell’esercizio fiscale la Crown Estate ha registrato un piccolo profitto. L’amministratore delegato Dan Labbad ha parlato di una crescita dello 0,4% con un profitto di 447 milioni di dollari, “che riflette la forza del nostro portafoglio e l’approccio attivo del nostro team”, ha affermato nel rapporto.

Il Covid-19 e la corona inglese

The Crown Estate comprende parti del quartiere dello shopping del West End di Londra, insieme a Windsor Estate e Ascot Racecourse.

Dal 1961 la Crown Estate è un’attività commerciale indipendente che destina i suoi profitti al Tesoro e ha generato 3,7 miliardi di dollari per le finanze del Regno Unito negli ultimi 10 anni. Non è considerata una parte del patrimonio netto personale della Regina.

In considerazione dell’aspettativa di ulteriori “sconvolgimenti economici e di mercato”, quest’anno la Corona scaglionerà i suoi pagamenti al Tesoro in un “processo graduale” in cui il pagamento di 447 milioni di dollari sarà diviso in più tranche. Il primo pagamento di 113 milioni di dollari al Tesoro del Regno Unito è stato pagato a luglio “con ulteriori pagamenti a seguire con lo sviluppo delle condizioni commerciali”. La regina riceve normalmente il 25% delle entrate dalla Crown Estate dal governo britannico ma con un ritardo di due anni.

The Crown Estates ha anche differito (non annullato) la “distribuzione dei bonus per tutto il personale” per l’anno con i membri del consiglio e la leadership senior che hanno ottenuto una riduzione salariale “temporanea” del 20%.

A maggio 2019, Forbes ha stimato il patrimonio netto personale della Regina in $ 500 milioni, mentre il valore complessivo delle partecipazioni del monarca britannico con la Crown Estate valeva circa $ 25 miliardi.