La filosofia artigianale dell’azienda agricola che produce le migliori specialità liguri da cinque generazioni

Sommariva
La famiglia Sommariva
Share

Articolo tratto dal numero di novembre 2021 di Forbes Italia. Abbonati!

Da ben cinque generazioni, l’azienda agricola Sommariva produce olio extravergine di oliva, olive e altre conserve speciali come il pesto genovese, la crema di acciughe e il caviale del Centa. Prodotti rigorosamente Made in Italy, legati al territorio ligure, oggi nelle mani di Agostino, Anna, GB e Alice, 28enne figlia di Agostino, che con il suo impegno quotidiano protegge gli oliveti di famiglia all’insegna del valore dell’artigianalità.

Valore che trova la sua massima espressione nel progetto Italiamia, inno al nostro Paese e ai suoi mille volti, attraverso un viaggio tra le sue città più iconiche. “Si tratta di coloratissime bottiglie da collezione in solo 300 pezzi, che avvolgono l’olio extra vergine di oliva mosto 100% italiano firmato Sommariva, un blend creato per questo progetto”, spiega Alice. “L’idea nasce dal desiderio di fare la nostra parte nel rendere omaggio all’Italia sempre calorosa, libera ed eterna”.

Quelli di Sommariva, infatti, sono prodotti di alta qualità rivolti a una clientela che apprezza la genuinità e desidera un packaging curato ed elegante. Come quello di Muela, olio extra vergine di oliva mosto 100% italiano; un olio saporito che non perde la sua dolcezza, adatto a qualsiasi tipo di pietanza sia cotta sia cruda. “In una veste elegante e originale, papà Agostino ha voluto selezionare un blend con cui esprimere la sintesi del nostro concetto di gusto”. Fino al 2019, prosegue Alice, in epoca pre-Covid la difficoltà principale nel risultare competitivi era realizzare prodotti qualitativamente distintivi con materie prime genuine e ottime. “Durante il lockdown parte della ristorazione è rimasta ferma quindi questa fetta di mercato ha subito un forte rallentamento nel fatturato”. L’azienda ha puntato quindi sul segmento online, riorganizzando il sito web. “La consapevolezza che l’e-commerce sia ormai fondamentale, ci pone di fronte alla necessità di studiare investimenti mirati non perdendo di vista la nostra tradizione”.

Per l’azienda, comunque, la protagonista dell’anno è Italiamia, che in attesa del periodo natalizio si veste a festa con una scatola litografata singola e una bottiglia dedicata a una determinata città. Per un’azienda a conduzione familiare, lasciare fuori dalla porta di casa le difficoltà è praticamente impossibile. “Lavorare insieme comporta talvolta delle incomprensioni, anche dovute alle diverse visioni generazionali. Ma trovare una quadra comune e inseguire insieme gli obiettivi offre una soddisfazione incredibile”.

Intanto, i progetti futuri di Sommariva avranno come focus la sostenibilità ambientale. L’azienda è stata una delle prime realtà italiane a ottenere la certificazione biologica nel 1972. “Il prossimo anno proporremo un nuovo condimento mentre per quanto riguarda il nostro olio extra vergine sto già lavorando a una nuova versione raffinata e accattivante perché, come sappiamo, il food è anche fashion”.

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it Iscriviti