Wakam

wakam
Share

Wakam è una compagnia assicurativa francese fondata a Parigi nel 1829 come La Parisienne Assurances. Nel 2000, Olivier Jaillon ha acquistato La Parisienne Assurances, e la società ha iniziato una crescita internazionale  È autorizzata all’esercizio di attività assicurative e controllata dall’Autorité de contrôle prudentiel et de résolution (Acpr) ed è abilitata a operare in Italia in regime di libera prestazione di servizi. Nel 2015, la società si riposiziona strategicamente, rifocalizzandosi sulla creazione di prodotti assicurativi ‘property e casualty’ distribuiti in ‘white label’ dai suoi partner. Questo riposizionamento è stato accompagnato nel 2018 dal lancio di una piattaforma tecnologica che integra prodotti Api, una blockchain privata e un data hub per automatizzare la creazione di prodotti dei partner grazie alla digitalizzazione. Nel 2020, l’azienda è stata inserita nella lista del Financial Times delle Europe’s fastest growing companies, superando tutti gli assicuratori. Con un forte impegno nella responsabilità sociale, Wakam è diventata una società ‘mission-driven’ nel marzo 2021. Con una presenza in 13 Paesi europei e un fatturato di 417 milioni di euro nel 2020, è uno dei primi 20 assicuratori in Francia.

CONTATTI

Rue Réaumur 120-122, Parigi – Tel. +33 (0)1 86 76 73 13
Email: [email protected]

wakam
Personaggi ed interpreti

Olivier Jaillon si è laureato in Amministrazione azienale alla Emlyon Business School e ha conseguito un Master in economia e management alla Sda Bocconi. È stato presidente della compagnia assicurativa americana Zags e presidente esecutivo della francese La Parisienne Assurances. Nel 2019 la società ha cambiato nome in Wakam e Jaillon ne è diventato ceo ed enablement officer. Jaillon è convinto che “offrire una copertura annuale per scooter self-service attraverso una rete di distribuzione tradizionale non è più possibile”.

Il punto forte

Wakam è il leader delle assicurazioni digitali in Francia e in Europa: il 100% delle soluzioni assicurative sono in Api, utilizzate fino a quattro milioni di volte a settimana. La società ospita più di 550mila contratti sulla sua blockchain privata. Le soluzioni di Wakam abbracciano diverse categorie, dalla mobilità, alla casa, ai viaggi e al tempo libero, alla salute e al benessere, alle assicurazioni professionali.

Share
Contenuto successivo