Il segreto della seconda giovinezza (dorata) di Roger Federer

Forbes.it
Share

Roger Federer durante i Nitto ATP World Tour Finals a Londra, 16 novembre 2017

Roger Federer all’età di 36 anni (compiuti ad agosto) è ancora un mostro sacro del tennis. Boris Becker e Pete Sampras appesero la racchetta al chiodo a 31 anni. Bjorn Borg a 26 anni. Dopo il suo miglior anno dal 2007 (con sette titoli vinti e il 91% delle partite chiuse a suo favore), Federer non ha ancora intenzione di smettere. Continuerà a giocare anche il prossimo anno e sono numerose le aziende interessate a legare il proprio nome a quello del campione elvetico.

Il produttore svizzero di cioccolato Lindt & Sprungli, secondo Forbes.com, dovrebbe annunciare l’estensione della sua partnership con Federer, iniziata nel 2009. Secondo alcune fonti l’estensione pluriennale dovrebbe fruttare allo sportivo più di 20 milioni di dollari. Lindt è solo uno dei tanti sponsor che con Federer hanno scelto un contratto decennale. Anche con Nike, Rolex, Credit Suisse, Jura e Wilson, le “nozze” durano ormai da circa un decennio. Federer quest’anno ha anche firmato un accordo pluriennale con il gruppo Barilla, che – sempre secondo Forbes.com – frutterebbe allo svizzero fino a 40 milioni di dollari. Non a caso i guadagni derivanti dalle sponsorizzazione di Federer sono i più alti del mondo, oltre 50 milioni di dollari all’anno. Il 19 volte vincitore del Grande Slam è al quarto posto nella classifica annuale di Forbes degli atleti più pagati del mondo con 64 milioni di dollari.  Federer quest’anno è anche tornato primo nella classifica dei tennisti per premi ricevuti in carriera dai successi nei tornei, con 111,9 milioni di dollari, davanti a Novak Djokovic (109,8 milioni di dollari).

Roger Federer durante i Nitto ATP World Tour Finals a Londra, 16 novembre 2017

C’è un motivo per cui marchi di lusso come Rolex, Mercedes e Moet & Chandon collaborano con Federer. Il tennista è molto popolare grazie a una carriera sportiva sempre ai vertici da 15 anni. E questo offre la visibilità richiesta dai brand, che sanno che Federer giocherà quasi sempre in ogni torneo. La natura globale dei fan del tennis, inoltre, aumentano anche l’appeal di Federer nei confronti dei marketer. Nike può usarlo con successo in ogni angolo del globo. E gli appassionati di tennis hanno di solito un reddito tale per potersi acquistare auto, orologi, attrezzature sportive e altro ancora.

Share