Alla Fashion Week debutta il pony express a guida autonoma

Forbes.it
Share
Gigi Hadid e Tommy Hilfiger al TommyNow Women’s Fashion Show della fashion week di New York 2016

Veicoli a guida autonoma, tecnologie made in Italy e fashion week. Milano diventa capitale per l’industria della moda e per l’eccellenza tecnico-scientifica dei prodotti sviluppati dalle società innovative generate nell’ecosistema milanese. Un incontro, quello tra il mondo della moda e delle soluzioni tech emergenti, che vede tra i suoi protagonisti anche Yape (acronimo di Your Autonomous Pony Express), un pony express robot a guida autonoma che effettuerà alcune consegne di abiti e accessori ai protagonisti della settimana della moda milanese.

Il sistema di last mile delivery ideato da e-Novia reduce dal successo al Ces di Las Vegas, è stato infatti scelto da Tommy Hilfiger, per effettuare consegne ad alcuni tra i più noti influencer del web presenti in città per l’evento esperienziale TommyNow che si terrà a Milano domenica 25 febbraio alle ore 8.

Il robot a guida autonoma, dalle ridotte dimensioni, viaggia su due ruote dotate di motori elettrici che hanno un’autonomia di circa 80 chilometri. Grazie a sensori e videocamere è in grado di muoversi su marciapiedi e piste ciclabili per consegnare pacchi fino a 70 chilogrammi di peso. Yape è semplice da usare grazie a una app collegata a una piattaforma di gestione. Per spedire basta indicare l’indirizzo di destinazione nella app, o scrivere semplicemente a quale persona è destinato il pacco, lasciando al Gps il compito di rilevarne la posizione. Alla consegna, il destinatario sarà abilitato all’apertura del vano soltanto con un sistema di face recognition.

Share