Seguici su
ForbesLive 9 marzo, 2018 @ 9:13

iShares, Credit Suisse AM e King & Wood Mallesons discutono di Fintech a ForbesLIVE

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
Forbes Italia è l'edizione italiana del magazine più famoso al mondo su classifiche, cultura economica, leadership imprenditoriale, innovazione e lifestyle. chiudi

Come stanno cambiando i servizi finanziari per effetto della sempre più pervasiva presenza della tecnologia? Quali saranno gli impatti del Fintech sull’industria del risparmio e sui professionisti della finanza coinvolti nella consulenza agli investitori?

Sono state alcune delle domande al centro di “Disruption, quale futuro per i servizi finanziari nell’era del Fintech“, evento svoltosi nell’ambito di Quant 2018, il Quantitative and Asset Management Workshop, di Venezia.

L’incontro, moderato da Oscar Giannino, responsabile di ForbesLIVE, è stato aperto da uno speech di Stefania Lucchetti, partner di King & Wood Mallesons, che con un approccio normativo ha analizzato ICO e criptovalute per focalizzarsi successivamente sul valore dell’intelligenza artificiale e della blockchain per il settore bancario e dei servizi di intermediazione finanziaria.

Un tema, quello dell’intelligenza artificiale, che ha fatto da filo conduttore anche ad altri interventi.

[youtubevid id=”DHutuzTp2yU”]

Giancarlo Sandrin, Head of Asset Management Clients di iShares Italy, ha ad esempio posto l’accento sull’utilizzo dell’intelligenza artificiale nella gestione e sull’uso dei big data per analizzare i trend delle società a supporto delle scelte d’investimento. L’argomento è stato toccato anche da Ugo Pastori, Business Development Manager di FinScience, società che hanno messo l’analisi dei big data in favore delle società di gestione di risparmio al centro della sua attività. Nel suo intervento, Sandrin ha anche aperto una finestra sul cosiddetto Investech nell’ambito della consulenza evoluta.

Filippo Roncarati, Relationship Manager per la Retail Distribution di Credit Suisse Asset Management, ha invece osservato da vicino i cambiamenti che la robotica sta apportando nel sistema industriale, nella vita di tutti e come gli asset manager stiano prendendo atto di questo mutamento attraverso la proposta di nuovi strumenti focalizzati proprio sui titoli di società attive nel mondo della robotica.

L’edizione di Quant è stata organizzata quest’anno da Diaman Scf e da FinLantern presso la Scuola Grande di San Giovanni Evangelista a Venezia.