10 vini emergenti che faranno ricca la tua cantina

Forbes.it
Share

Si dice che la vita sia troppo breve per bere vini mediocri. Per questo motivo, Tannico, l’enoteca digitale di vini italiani più grande al mondo, propone sempre etichette selezionate e di alta qualità. E per le occasioni speciali, ha stilato per ForbesITALIA una lista di vini preziosi e ricercati, tra intramontabili grandi classici, proposte emergenti e piacevoli scoperte. Sempre nel fil rouge della qualità, per soddisfare anche i palati più esigenti dei veri intenditori e collezionisti.

Il simbolo della Toscana Enoica
Brunello di Montalcino DOCG 2012 – Biondi Santi
prezzo: 120 euro
Calice rubino luminoso. All’olfatto, un bouquet complesso ed elegante e un profilo che si espande e muta minuto dopo minuto. Primo naso cesellato di fiori delicati e spezie dolci, seguiti poi da un lieve frutto, un tocco di zenzero e una punta di verbena e di menta. Sorprendono la voce minerale e le note di tabacco in chiusura. L’assaggio ha classe e tensione: classico, aristocratico, è al contempo aggraziato e austero. Bocca tridimensionale, che si sviluppa con progressione, mantenendo un’eleganza e una personalità inconfondibili.

Il grandissimo Piemonte

Barolo Bussia DOCG “Romirasco” 2013 – Poderi Aldo Conterno
Prezzo: 175 euro
Color rosso rubino intenso. Naso espressivo su note di frutti rossi, resina, violetta, lavanda e spezie, con richiami balsamici. Sorso ampio, rigoroso, con tannini serrati e una grande generosità di frutto. Evoluzione magnifica nel bicchiere, con un finale di persistenza incredibile.

Lo Champagne per eccellenza
Champagne Brut “P2” Vintage 2000 – Dom Pérignon (coffret)

Prezzo: 360 euro
Da subito, l’eleganza della grana, e poi anche la persistenza, comunicano che siamo di fronte a livelli qualitativi altissimi. Ha un bouquet intenso, pieno e radiante, con note mielate, sentori agrumati, sfumature di nocciola tostata e leggeri richiami iodati. In bocca è cremoso e dotato di una lunghezza aromatica prepotente. Il retrogusto è leggermente affumicato e ricco di equilibrata energia.

La piacevole scoperta

Barbaresco Montaribaldi DOCG 2013 – Nada Fiorenzo
Prezzo: 55 euro
Intenso e carico nel bel granato che si rivela al calice. Complesso e articolato il bouquet olfattivo, composto da sentori di ciliegie scure e di frutti di bosco, cui si aggiungono spezie, richiami alla lavanda e alla salvia, nonché sfumature balsamiche. Ampio e potente il sorso, energico ma ben organizzato nella trama tannica, lungo nella persistenza, con a sostegno della finitura eleganti rimandi mentolati.

La sorpresa
Etna Rosso DOC “Prephylloxera – La Vigna di Don Peppino” 2015 – Tenuta delle Terre Nere
Prezzo: 69 euro
Rosso granato sfumato e luminoso; il bouquet è costruito su toni minerali netti che fanno ricordare ferro e grafite, seguiti da prugna e lampone, rosa, cardamomo e sottobosco. Di persistenza minerale irradiante, offre un assaggio sontuoso, perfettamente riconoscibile, che lascia solo intuire lo spessore che avrà acquisito in 10, 15 o più anni di invecchiamento: vino assoluto.

Il gioiello di Collio

Venezia Giulia Bianco IGT “Breg Anfora” 2009 – Gravner
Prezzo: 53 euro
Giallo aranciato, luminosissimo. Al naso esprime un profilo olfattivo di grande fascino. Note di frutta secca, di albicocca disidratata, di erbe aromatiche, di camomilla e di zafferano aprono ad un assaggio morbido, caldo, suadente, caratterizzato da una trama tannica appena accennata e da un’acidità in grado di sostenerne il peso prima di un finale di incredibile persistenza.

Il primo amore
Brunello di Montalcino DOCG “Vigna Schiena d’Asino” 2012 – Mastrojanni
Prezzo: 115 euro
Al calice è di un bel rosso granato, luminoso ed elegante. All’olfatto è nobile e aristocratico, caratterizzato da un bouquet articolato e complesso, in cui i richiami fruttati alla confettura di ciliegie, alla gelatina di more e ai mirtilli surmaturi, sono seguiti da sentori che rimandano la mente verso rosmarino, macchia mediterranea, tabacco, liquirizia, china, ghisa, grafite e cenere. La bocca è altrettanto ricca, allo stesso tempo elegante ed equilibrata, profonda, vellutata nella trama tannica, balsamica e di lunghissima persistenza.

L’eccellenza trentina

Trento DOC “Giulio Ferrari Riserva del Fondatore” 2006 – Ferrari (astuccio)
Prezzo: 75 euro
Giallo brillante con lievi riflessi dorati, dal perlage finissimo e persistente. Al naso esprime un bouquet di rara intensità e fragranza nel quale il fruttato è in perfetta armonia con i sentori di miele, abbinati a note di cioccolato bianco, spezie e agrumi. Al palato è elegante e armonico, di corpo vellutato e composito: le fragranze di miele, di acacia e fieno maturo ben si accostano alle note floreali. L’impatto è nobile e di grandissima persistenza.

La storia d’Abruzzo
Montepulciano d’Abruzzo DOC 2000 – Emidio Pepe
Prezzo: 130 euro

È nelle annate più calde che i vini di Pepe dimostrano tutta la loro stoffa. Anche il 2000 si inserisce in questo tracciato grazie a un profilo olfattivo di grande intensità e complessità, sfaccettato e profondo, sinuoso e ricco di fascino. Note di smalto, di frutta rossa in confettura e accenni speziati aprono ad un assaggio che scuote per espressività e forza gustativa. Fresco, anche sapido, si ricorda per una trama tannica morbida ed avvolgente, prima di un finale indimenticabile per gusto e lunghezza.

Il più famoso della Valpolicella
Amarone della Valpolicella Classico DOC 2008 – Bertani (cassetta di legno)
Prezzo: 69 euro
Rosso rubino intenso con leggere sfumature granato. Al naso emergono tutta l’intensità e la complessità della tipologia, spiccano infatti note di prugna, di ciliegia e di marasca alle quali segue una grande varietà di toni: frutta secca, foglia di tè, liquirizia e spezie. In bocca è secco, morbido, avvolgente ma al tempo stesso austero, quasi severo nello svelarsi. Al palato emerge una leggera nota di frutta rossa impreziosita da sentori di vaniglia su una stoffa morbida e spessa, in perfetto equilibrio con acidità e note tanniche. Chiude con un finale di grandissima eleganza, pulizia e persistenza.

Share