Seguici su
Style 26 Marzo, 2018 @ 8:11

10 novità dai top brand dell’orologeria viste a Baselworld 2018

di Mara Cella

Mi occupo di moda, lifestyle e imprenditorialità.Leggi di più dell'autore
chiudi

Il classico Tourbillon Extra-Plat Automatique di Breguet.

Per gli appassionati di tutto il mondo Baselworld, il Salone mondiale dell’orologeria è un appuntamento imperdibile, un universo incantato dove vengono lanciate le più grandi novità da polso, paragonabile per influenza alla Paris Couture Week, al Salone dell’Auto di Ginevra o alla Milano Design Week. Insomma una giostra delle meraviglie, un palcoscenico speciale per conoscere le nuove tendenze di un accessorio affascinante – che poi tanto “accessorio” non è, diciamocelo – in cui tradizione ed innovazione si fondono.

A seguire, pubblichiamo una top selection delle novità maschili dei big del settore presenti a Baselworld 2018.

Patek Philippe World Time Minute Repeater.

Patek Philippe World Time Minute Repeater

Una nuova Grande Complicazione che possiede diversi segni distintivi di Patek Philippe: la ripetizione minuti, il meccanismo Ora Universale, il quadrante con decorazione smaltata e cassa in oro rosa.

La principale innovazione di questa Ref. 5531 è che dispone di una ripetizione minuti chiamata Ora Universale che fa risuonare sempre l’ora locale del luogo in cui ci si trova, contrariamente agli altri orologi di questo tipo che suonano sistematicamente l’ora di casa. Governare la suoneria delle ore, al secondo, attraverso la visualizzazione 24 ore del meccanismo Ora Universale rappresenta un’impresa orologiera senza precedenti, che è stata oggetto di un deposito di brevetto. È nato così il nuovo calibro a carica automatica R 27 HU, composto di 462 pezzi, interamente fabbricato nei laboratori di Haute Horlogerie della manifattura, con minirotore in oro 22 carati inserito nel movimento e impreziosito da una decorazione Clou de Paris guilloché a mano. Una curiosità: sul quadrante in smalto cloisonné un paesaggio dei vigneti del Lavaux, sulle rive del lago di Ginevra, patrimonio mondiale dell’Unesco.

Rolex GMT 2018.

Rolex GMT-Master II

È l’orologio per viaggiatori cosmopoliti. Progettato originariamente come strumento di aiuto alla navigazione destinato ai piloti di linea, il GMT-Master di Rolex è diventato un indiscutibile punto di riferimento. La lunetta emblematica, monocromatica o bicolore, è stata declinata in numerose versioni ed è tuttora l’arma di un’estetica unica ed immediatamente riconoscibile del brand. Nel 2018 Rolex amplia la collezione GMT-Master II proponendo un nuovo modello in acciaio Oystersteel con lunetta girevole bidirezionale e disco Cerachrom graduato 24 ore – che permette di leggere simultaneamente l’ora di due fusi orari –  bicolore in ceramica rossa e blu. La cassa Oyster con anse e lati della carrure ridisegnati è su bracciale Jubilé. Le nuove versioni montano tutte il calibro di ultima generazione 3285, all’avanguardia della tecnologia orologiera, oggetto di dieci brevetti e dotato dello scappamento Chronergy a garanzia di una riserva di carica di circa 70 ore.

Bulgari Octo Finissimo Tourbillon.

Bulgari Octo Finissimo Tourbillon Automatico

Nuovo movimento meccanico a carica automatica di manifattura, dispositivo tourbillon volante, cassa da 42mm in titanio sabbiato. Ha un’autonomia di 52 ore, impermeabile a 3 atmosfere. Elegante e leggerissimo il bracciale in titanio sabbiato. Tutto in uno spessore di soli 1,95mm: ecco a voi il quarto record orologiero consecutivo di Bulgari (sarebbe difficile in ogni ambito, ma in orologeria lo è ancor di più). Sulla scia dell’Octo Finissimo Tourbillon del 2014, dell’Octo Finissimo Ripetizione Minuti del 2016 e dell’Octo Finissimo Automatico 2017, questo nuovo traguardo ribadisce l’arte orologiera di Bulgari, confermata anche dal Grand Prix d’Horlogerie de Genève 2017. Per raggiungere il grado di sottigliezza finale di questo modello la maison ha dovuto esplorare sofisticate soluzioni tecniche, il calibro BVL 288 gestisce la carica automatica attraverso un innovativo peso periferico oscillante, posizionato sul retro del movimento. Un dettaglio di stile: l’apertura sul fondello raffigurante il portale della boutique di Via Condotti a Roma permette di ammirare sia il tourbillon che il peso oscillante in azione. Un vero gioiello per gli occhi e per i polsi più esigenti.

De Grigosono New Retro.

De Grisogono New Retro Power Reserve

L’approccio audace di Fawaz Gruosi  – fondatore della maison – non sta nella riserva di carica ma nella sua impostazione scenica originale. Il New Retro è elegantemente e sobriamente abbinato a questo movimento “di forma” sviluppato appositamente per equipaggiare la cassa rettangolare. Il calibro in linea è scheletrato in modo da rivelare la squisita delicatezza della sua finitura. Questo sofisticato meccanismo è sostenuto da ponti stilizzati in rodio color antracite con una struttura che richiama delicatamente le griglie del radiatore delle auto d’epoca. Dall’ingranaggio circolare satinato, alla piastra e ai ponti sabbiati, la raffinatezza è visibile in ogni dettaglio.

TAGHeuer Monaco Gulf.

Tag Heuer Monaco Gulf

Figlio della partnership globale con Gulf Oil International, è immediatamente riconoscibile per le famose strisce blu e arancio. Gulf è da oltre 115 anni un pilastro del mondo dell’automobilismo. Durante tutta la sua storia, la compagnia petrolifera ha sempre continuato a innovare, inventare e svilupparsi: è stata la prima azienda a trivellare il petrolio sott’acqua e nel 1913 ha aperto la prima stazione di servizio al mondo. Valori condivisi anche dal brand orologiero svizzero, che ha l’automobilismo nel suo dna, per questo i percorsi di Tag Heuer e Gulf si sono incrociati più volte; la più significativa è stata nel 1971, con il film Le Mans, nel quale Steve McQueen indossava un Heuer Monaco guidando una Porsche 917 con logo Gulf.

Breguet New Marine Collection.

Breguet Marine 

La collezione si amplia e con la referenza 5527 Breguet lancia un modello di cronografo in tre materiali: oro rosa, titanio e oro bianco 18 carati. La versione in oro bianco ha un motivo a onde guilloché sul centro del quadrante che evoca l’universo marino. La versione in titanio presenta un bellissimo quadrante grigio ardesia sunburst. Il contatore dei minuti è alle 3, il contatore delle ore è alle 6 e il quadrante dei piccoli secondi alle 9. Ogni modello è numerato e firmato Breguet. La lancetta centrale dei secondi del cronografo è ispirata a codici marittimi secolari: la bandierina nell’alfabeto marinaresco indica la lettera B. Tutti e tre i modelli hanno il cinturino in gomma o in pelle. Elementi innovativi e distintivi: l’attacco della cassa e la nuova scanalatura rispetto ai modelli precedenti.

Lo Chopard Mille Miglia Race Edition 2018.

Chopard Mille Miglia 2018 Race Edition

Quest’anno si celebra il 30esimo anniversario della partnership del marchio e le storica gara automobilistica Mille Miglia tra Brescia e Roma. E Chopard celebra la storia della Mille Miglia con un orologio sportivo in edizione limitata. Una serie numerata con un movimento certificato Cosc che ha una variazione di velocità compresa tra -4 e +6 secondi al giorno. Solo mille esemplari in acciaio – che segnano le 1.000 miglia della gara – e 100 pezzi in oro 18 carati e acciaio, ciascuno con un’iscrizione sul fondello: “Chopard & Mille Miglia 30 anni di passione.” L’orologio è progettato come un tributo alle auto d’epoca: il quadrante è ispirato al cruscotto, la corona dentellata è simile al tappo del serbatoio , i pulsanti del cronografo a forma di pistoni del motore. Il cinturino forato evoca lo stile dei guanti dei piloti.

Harry Winston Tourbillon 9.

Harry Winston Histoire de Tourbillon 9

Le raffinate doti della maison trovano espressione, da ben nove anni, in un singolare orologio con tourbillon. Ultimo  nato  di questa storica famiglia di segnatempo è l’Histoire de Tourbillon 9, che ben racconta un universo orologiero sofisticato attraverso un tourbillon triassiale arricchito da ore retrograde saltanti e minuti retrogradi. Ha un diametro di 46,5 mm, è il più compatto della collezione, le sue anse ricurve lo rendono facilmente indossabile. Grande complicazione scheletrata che gioca con  i volumi, le simmetrie, le sovrapposizioni e le trasparenze, nel rispetto di codici tradizionali mixati al design che rompe le convenzioni.

Omega Seamaster.

Omega Seamster Limited Edition

Omega Seamster Limited Edition è un omaggio all’uso pacifico di Omega della tecnologia bellica. Spesso i conflitti, sebbene devastanti, guidano l’innovazione: i nuovi segnatempo Seamaster in edizione limitata sono strettamente legati proprio alla storia della Seconda guerra mondiale. Tra il 1940 e il 1945, Omega ha realizzato più di 110mila segnatempo per il ministero della Difesa britannico per essere utilizzati dalla Royal Air Force e dagli altri reparti. Quei modelli furono molto apprezzati dagli aviatori e dai marinai. Poi dopo la guerra, nel 1948 la linea Seamaster è stata la prima famiglia di orologi Omega che evocavano questi codici da utilizzare ogni giorno.

Nel 2018 per il 70esimo anniversario del Seamaster, Omega quale omaggio a questi eccezionali orologi lancia due edizioni limitate nello spirito classico del 1948, ciascuna limitata proprio a 1948 esemplari. Il fondello di ogni modello, perfettamente orientato grazie al brevetto Omega Naiad Lock, è caratterizzato dal vetro zaffiro. Come ulteriore tributo agli aviatori e ai marinai che avevano riposto la loro fiducia nei segnatempo Omega, il vetro è inciso a laser e laccato a mano con il logo dell’anniversario, un motoscafo Chris-Craft e un Gloster Meteor, il primo aeroplano usato dalla Royal Air Force. Gli avventurieri moderni potranno fidarsi completamente del Seamaster, visto che i nuovi modelli sono impermeabili fino a 60 metri di profondità. Entrambi i modelli hanno uno speciale packaging dove l’orologio è tenuto in posizione verticale su un supporto magnetico facilmente spostatile che include un cinturino Nato nel colore grigio originale dell’ammiragliato, e un cinturino in pelle con lo strumento per poterli cambiare da sé.

Chanel Monsieur.

Chanel Monsieur

Chanel lancia una nuova versione del Monsieur, un orologio concepito espressamente per gli uomini. L’edizione 2018 è numerata e limitata a 20 esemplari. Cassa e corona in oro beige, un’esclusiva del marchio. Quadrante in smalto nero Grand Feu con contatore di minuti retrogradi a 240° e finestra per l’ora saltante. Miniatura scolpita del leone – simbolo della maison Chanel. Cinturino in alligatore nero e chiusura pieghevole. Monta il famoso Calibro 1, il primo movimento di alta orologeria di manifattura della Maison. Riserva di carica: 3 giorni. Impermeabilità: 30 metri. Un orologio gioiello di gran classe, per un gentleman sofisticato.

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!