Zuckerberg ha già guadagnato 1,7 miliardi con Instagram TV

Forbes.it
Share

Mark Zuckerberg è diventato più ricco di 1,7 miliardi di dollari mercoledì scorso

di Kathleen Chaykowski, Forbes Staff

Mark Zuckerberg è diventato più ricco di 1,7 miliardi di dollari dopo che le azioni del titolo Facebook sono salite del 2,3% mercoledì 20 giugno alla notizia che Instagram sta lanciando una nuova funzionalità: la televisione. Il colpo ha fatto sì che il fondatore e ceo di Facebook abbia guadagnato più di qualsiasi altro miliardario in quella giornata. Forbes aggiorna tutti i valori netti dei miliardari in tutte le ore di trading giornaliero nelle classifiche Forbes Real Time.

Dalla sua Ipo nel maggio 2012, le azioni di Facebook sono aumentate di oltre il 428%, rendendo Zuckerberg la quinta persona più ricca negli Stati Uniti oggi con una fortuna di 77 miliardi di dollari secondo le stime di Forbes. Anche il fondatore e ceo di Instagram Kevin Systrom, 34 anni, è un miliardario, con un patrimonio netto di 1,67 miliardi di dollari. Zuckerberg ha avuto la lungimiranza di acquisire Instagram nel 2012 per quasi 1 miliardo di dollari, quando aveva solo 30 milioni di utenti. L’app di condivisione di foto e video ha ora 1 miliardo di utenti attivi mensilmente, tra cui una serie di celebrità e influencer sui social media.

Facebook, che compete con le popolari app per dispositivi mobili come YouTube e Snapchat, ha intensificato la propria attenzione sui contenuti video negli ultimi anni. Nel 2016, Instagram ha lanciato la sua versione di “Storie” di Snapchat, che consente agli utenti di condividere foto e clip video effimeri, arricchiti con adesivi, GIF e testo (e ora la funzione di Instagram attrae più utenti di Snapchat.) L’anno scorso, Facebook ha creato una funzione video all’interno della sua app chiamata “Watch“, che la società ha riempito in parte con contenuti esclusivi creati dagli studios e ai suoi news partner.

La scommessa di Instagram sui video è stata annunciata mercoledì scorso, quando il ceo Kevin Systrom ha presentato la sua app e funzione video in un evento a San Francisco, dopo un’esibizione di ballo dal vivo delle star di Instagram. Ora i creator possono realizzare video di durata fino a un’ora (prima era di 60 secondi) grazie a una nuova app standalone chiamata “IGTV“. Questi video possono anche apparire in una funzionalità IGTV all’interno dell’app Instagram.

Il ceo di Instagram Kevin Systrom è un miliardario, con un patrimonio netto di 1,67 miliardi di dollari

Wall Street ha reagito positivamente alla notizia, che mercoledì ha spinto Facebook al rialzo del 2,3% chiudendo a 202 dollari. Il motivo? IGTV offre a Facebook nuovi spazi su cui pubblicare annunci pubblicitari mobile, fonte principale delle entrate dell’azienda, in un momento in cui la società sta esaurendo lo spazio per gli annunci nella sua news feed. Se Instagram ad oggi non vende annunci su IGTV, questo nel tempo potrebbe diventare un nuovo flusso di entrate importante, con la possibilità di vendere annunci a prezzi premium, in maniera analoga alla TV.

Le attività di Facebook hanno continuato a prosperare nonostante una serie di polemiche che hanno afflitto il social network dopo le elezioni presidenziali degli Stati Uniti del 2016. Questa primavera, Facebook ha confermato che i dati degli utenti sono stati ottenuti impropriamente dalla società di ricerca Cambridge Analytica prima delle elezioni presidenziali degli Stati Uniti del 2016. Anche Facebook ha apportato una serie di modifiche ai prodotti e alle politiche, poiché sono emerse prove di interferenze elettorali sul social network da parte di account sostenuti dalla Russia. Infine, Facebook rivendica 2 miliardi di utenti in tutto il mondo e le vendite di annunci nell’ultimo trimestre sono aumentate del 50% anno su anno.

A 34 anni, Zuckerberg è il più giovane tra i dieci più ricchi del mondo. È apparso per la prima volta nella classifica di Forbes dei 400 americani più ricchi nel settembre 2008 con un patrimonio netto di 1,5 miliardi di dollari, quando Facebook non era ancora quotata. Nel dicembre 2015, Zuckerberg si è impegnato a donare il 99% delle sue azioni Facebook nel corso della sua vita a una società di beneficenza chiamata Chan-Zuckerberg Initiative.

Share