Lapo riporta su strada la Dolce Vita

Forbes.it
Share

Lapo Elkann alla presentazione della nuova Fiat 500 Spiaggina

Il 4 luglio 1958 faceva la sua prima comparsa sulle strade di Capri la 500 Spiaggina, una versione glamour e iconica di una delle vetture italiane più amate di sempre: la Fiat 500. Si tratta di una variante della 500 che è riuscita a far breccia nel cuore di vip, attori, cantanti, presentatori; una vettura in grado di racchiudere  la “grande bellezza” dell’Italia, e un simbolo degli anni ’60.

Lapo Elkann ha avuto l’intuizione di far rivivere quell’epoca magica con la sua Garage Italia. Ieri in occasione del 60esimo compleanno della 500 Spiaggina, Lapo ha presentato all’interno della sede di Garage Italia di Piazzale Accursio a Milano, una versione completamente rivisitata della vettura.

La nuova Fiat 500 Spiaggina

La nuova 500 Spiaggina è stata realizzata con il prezioso contributo tecnico e ingegneristico di Pininfarina e il supporto del brand Fiat. Con questa produzione Garage Italia affianca alla personalizzazione delle auto quella della progettazione creativa di automobili esclusive.

Lapo, nel presentare la 500 Spiaggina by Garage Italia, ha voluto sottolineare la cura per i dettagli e la qualità dei materiali di questa nuova showcar. Spiccano, tra le altre cose, i suoi colori tipicamente estivi, azzurro volare e bianco perla, che caratterizzano la livrea bicolore della carrozzeria con finiture in blu Garage, e gli abbinamenti dei rivestimenti interni.

Il tetto, come da tradizione per la Spiaggina anni ’60, non c’è più e lo spazio per i passeggeri posteriori è stato trasformato in un ampio vano con doccina integrata per portare con sé tutto il necessario per una giornata al lago o al mare. Scompare anche il parabrezza, che è stato ridotto al minimo.

Il pianale allungabile della nuova Fiat 500 Spiaggina

Il rivestimento del pianale di carico è in sughero dogato, con un pattern che riprende il design a listelli dei pavimenti in teak degli yacht di lusso; il portellone posteriore inoltre si apre fino a formare un piano orizzontale, praticamente come in un pick-up. Non mancano gli appositi ganci di carico, che consentiranno alla piccola di casa Fiat di sbarcare dagli yacht di lusso.

I due sedili anteriori sono stati sostituiti da una panchetta creata su misura che richiama il design tipico delle vetture degli anni ’60, impreziosita dai rivestimenti in pelle Foglizzo Leather bianca e azzurra, con trattamento impermeabilizzante. La stessa pelle, di colore azzurro, riveste tutta la plancia ed i pannelli porta. Anche la gommatura Pirelli P Zero Nero GT richiama l’aspetto delle vetture anni ’50, grazie alla spalla bianca. Non mancano le finiture cromate delle maniglie, specchietti e delle borchie dei nuovi cerchi in lega Fiat 500 Vintage 1957.

Un dettaglio dell’esclusivo parabrezza della nuova Spiaggina

I tecnici Pinifarina hanno affiancato lo staff di Garage Italia nella progettazione degli interventi di rinforzo strutturale, come il rollbar; il tutto, ovviamente, per garantire la corretta rigidità del telaio. Lapo, durante la presentazione della Spiaggina by Garage Italia, ha precisato che la vettura non vuole essere soltanto un esercizio di stile ma che sarà avviata alla produzione di serie, ovviamente in quantità limitate e con la possibilità di avvalersi della propulsione elettrica.

La Spiaggina by Garage Italia è attualmente prenotabile e customizzabile con tutte le personalizzazioni presenti sulla one-off firmata Garage Italia, e con la possibilità di sostituire il parabrezza anteriore di serie con il deflettore basso di tipo nautico che equipaggia la showcar. La vettura di produzione potrà essere equipaggiata con una qualsiasi delle motorizzazioni attualmente disponibili nella gamma Fiat 500.

Share