6 luoghi esclusivi da cui assistere all’eclissi lunare

Forbes.it
Share

La terrazza dello Zuma a Roma.

Presto avremo gli occhi puntati verso il cielo, perché nella notte tra il 27 e il 28 luglio si verificherà un evento astronomico davvero unico: l’eclissi lunare. Un appuntamento imperdibile sia per la sua durata (la più lunga di sempre, circa 1 ora e 43 minuti), sia perché la prossima sarà nel 2100. Ecco allora sei rooftop esclusivi dove godersi lo spettacolo.

Four Seasons Hotel Milano (Lago di Como)

Da quest’estate il cinque stelle meneghino offre ai suoi clienti la possibilità di soggiornare nella romantica Villa Giuseppina, sulla sponda Ovest del lago di Como, raggiungibile con un volo privato in elicottero. Lo speciale tour prevede un giro in motoscafo e una cena sulla terrazza della storica villa costruita nel 1888. Gli ospiti che decideranno di trattenersi anche nei giorni successivi potranno accedere alla cantina privata e alla piscina a sfioro sul lago.

Radio Rooftop Milano.

ME Milan Il Duca (Milano)

A soli 800 metri dal quadrilatero della moda e Corso Como, questo hotel vanta una posizione particolarmente strategica. Il suo fiore all’occhiello è pero Radio Rooftop Milano, elegante lounge bar al decimo piano che si affaccia sui grattacieli di Porta Nuova e Piazza della Repubblica. Suddiviso in due parti, una interna e una esterna, comprende anche un lobby bar e una steakhouse di ispirazione americana disponibile per eventi privati.

Zuma (Roma)

La sua terrazza panoramica al 5° piano di Palazzo Fendi nel cuore della città eterna sarebbe già un ottimo motivo per visitare Zuma. Per i palati più raffinati, basterà sapere che il ristorante di alta cucina propone un menu ispirato alla cultura gastronomica giapponese, rivisitato in chiave contemporanea. Sulla terrazza sarà possibile gustare i cocktail a base di liquori nipponici studiati dallo chef Rainer Becker.

Villa San Michele, Firenze.

Villa San Michele (Firenze)

Si tratta di un ex monastero la cui facciata (risalente al XV secolo) viene attribuita a Michelangelo. Con una vista mozzafiato su Firenze e sulla valle dell’Arno, la struttura dispone di un bellissimo giardino di roseti e alberi di limoni curati un tempo dai monaci francescani. L’appuntamento da non perdere: nella serata del 27 luglio la villa organizzerà un esclusivo party nella sua piscina immersa nelle colline toscane.

Cipriani, Venezia.

Hotel Cipriani (Venezia)

Una cena in piena eclissi ammirando uno degli skyline più amati del mondo: San Marco e la laguna di Venezia. Il place to be è il Cip’s Club, ristorante con terrazza dell’Hotel Cipriani. Situato sulla punta dell’Isola della Giudecca, a soli cinque minuti da Piazza San Marco con la barca privata dell’albergo, il Cipriani è sinonimo di “Dolce Vita” in perfetto stile veneziano.

Villa Capri Roof.

Villa Capri (Anacapri)

Mare, grotte incantate, ma anche sentieri di montagna, natura selvaggia e profumo di limoni. Villa Capri si trova a 15 minuti dalla Marina Grande, porto di approdo sull’isola, e dalla popolare Piazzetta, cuore nevralgico di Capri. La terrazza vista mare dell’hotel permetterà ai visitatori di assistere all’eclissi da una prospettiva diversa.

Share