Seguici su
Style 6 settembre, 2018 @ 1:11

Le 10 migliori campagne pubblicitarie di moda della prossima stagione

di Anna Rita Russo

Fashion editor.Leggi di più dell'autore
Beneventana di nascita trapiantata a Milano. Da sempre attratta dallo sfavillio del mondo della moda e del lusso, ha fatto della propria passione un lavoro. Ha collaborato con Modem Edition e diretto il coordinamento editoriale e di moda delle riviste Posh e Kult. Parla quattro lingue, adora follemente il francese. chiudi

La campagna di Calvin Klein Jeans.

Un’ondata di creatività e una lista di grandi nomi per accaparrarsi l’attenzione di fashion victim scatenati alla ricerca dei trend moda per la prossima fredda stagione. Un mix di sperimentazione, ricerca, ingegno. Per sognare tra location incantevoli, abiti onirici e corpi mozzafiato. Convenzionali, audaci, globali, innovative, impattanti, di gran classe. Ecco le campagne pubblicitarie moda più interessanti dell’autunno-inverno 2018.

Sono ben 54 i modelli scelti per la pubblicità di Versace.

Il fotografo statunitense Steven Meisel ha realizzato per Versace uno dei più lunghi scatti di moda mai creati per una campagna pubblicitaria. Cinquantaquattro modelli – tra cui le sorelle Hadid e Vittoria Ceretti – disposti uno affianco all’altro con look differenti per esprimere la propria personalità e celebrare il concetto di clan, che si fa portavoce di alcuni dei valori chiave per Donatella Versace: diversità e supporto reciproco, che uniti danno vita alla forma più elevata di coraggio. Dedicata a tutti coloro che attraverso la moda hanno la forza di gridare “guardami, ho qualcosa da dire”.

Un omaggio allo spirito collettivo della gioventù e all’esplorazione della nozione del potere nei numeri per Calvin Klein Jeans, con una carrellata di immagini a opera di Willy Vanderperre. Un gruppo di 36 persone di tutto il mondo interagisce su un grande cartellone senza bordi ispirato alla bandiera americana, un racconto visivo che rispecchia il nuovo corso intrapreso dal brand con il direttore creativo Raf Simons e per trasmettere la sensazione di sentirsi parte di qualcosa di più grande del singolo individuo. La campagna, il cui styling è a cura del belga Olivier Rizzo, include i fratelli Kaia e Presley Gerber, oltre ai brand ambassador Lulu Tenney, Fernando Albaladejo, Dylan Christensen e Ernesto Cervantes e talenti emergenti come Ariel Nicholson, Eniola Abiorio, Hyunji Shin, Jacobi Hatch, Jeffrey Wahlberg, Samantha Ellsworth, Selena Forrest, Skylar Tartu e Vanessa Vigil.

Giorgio Armani ha affidato alla fotografa francese Sarah Moon il racconto della comune e costante ricerca dell’eleganza e della bellezza, con protagonisti i modelli Luping, Sibui, Nastya Sten, Maxime Daunay e Tony Thornburg. Figure misteriose e glamour scolpite da una luce poetica e ritratte a fuoco morbido contro un fondale neutro, tra giochi d’ombre che creano geometrie cinetiche per un effetto finale etereo ed evocativo. A sottolineare la raffinatezza senza tempo dell’estetica del marchio.

“Nudi come” è la campagna pubblicitaria Benetton per l’autunno-inverno.

L’integrazione è al centro della campagna di Benetton dal titolo “Nudi come”, scattata ancora una volta da Oliviero Toscani, confermando così il sodalizio creativo con l’azienda italiana. Corpi senza veli di ragazzi e ragazze di diverse etnie che si uniscono armoniosamente in un abbraccio naturale. Un chiaro messaggio contro qualsiasi forma di discriminazione, che rispecchia appieno l’identità del brand.

Tod’s celebra il CIAO come saluto italiano.

Un inedito ritratto del Made in Italy per Tod’s. Dietro l’obiettivo il fotografo di moda inglese Craig McDean. Un inno al Ciao come saluto italiano diventato un segno globale per eccellenza. Quel cenno che sembra quasi sorridere accompagnato dal gesto disinvolto delle mani, che mette in relazione il mondo intero creando un feeling piacevole tra le persone e da cui nessuno prescinde.

Le immagini sono ispirate a scene di culto del cinema italiano.

La suggestiva location delle Balze del Valdarno è la cornice della nuova campagna invernale di Ermanno Scervino, scattata dal fotografo svedese Mikael Jansson, in un’atmosfera scenografica e atemporale. Le immagini con protagoniste le modelle Myrthe Bolt, Kirin Dejonckheere, Sara van der Hoek, Chunjie Liu e il modello Barry Lomeka, sono ispirate a scene culto del cinema tricolore, come la colazione en plein air nel Gattopardo di Luchino Visconti e la camminata nella Death Valley in Zabriskie Point di Michelangelo Antonioni. «Volevo per questa campagna delle immagini senza tempo, d’impatto come quelle del grande cinema italiano di cui sono appassionato. Le Balze del Valdarno mi sono sembrate la location perfetta, anzitutto perché in Toscana come il mio brand, ma anche perché contribuiscono, senza soverchiare il focus degli scatti, a creare un’atmosfera onirica. A suggellare il tutto ha pensato l’occhio di Mikael Jansson, con cui abbiamo proseguito il lavoro e la narrazione avviata nella stagione precedente», ha dichiarato Ermanno Scervino.

Le foto di David Sims per Alberta Ferretti.

Alberta Ferretti ha scelto i Big Sky Studios di Londra come set per la nuova campagna con le modelle Edie Campbell e Liya Kebede. Dietro l’obiettivo il fotografo britannico David Sims, che è stato l’artefice di una serie di scatti iconici illuminati da intensi fasci di luce per ritrarre l’eleganza contemporanea che caratterizza l’universo della Maison.

 

 

La campagna di Salvatore Ferragamo.

La campagna Salvatore Ferragamo, fotografata da Harley Weir con Stella Tennant, Shanelle Nyasiase, Rianne Van Rompaey, Xiao Wen Ju, Piero Mendez ed Edoardo Sebastianelli, rappresenta una nuova pagina nella storia del marchio, il quale si sta approcciando sempre di più a una visione contemporanea. «Il mio obbiettivo è che Ferragamo si esprima con una voce distintamente speciale attraverso un approccio collaborativo, inclusivo e aperto. Sono felice di aver collaborato con talenti come Guillaume, Harley e questo cast di modelle e modelli. Insieme abbiamo trovato un’armonia che riflette pienamente l’audace e positivo cambiamento che sta attraversando Ferragamo», ha dichiarato Paul Andrew, nominato direttore creativo di Ferragamo lo scorso ottobre.

Un omaggio ai 40 anni di Bluemarine.

Blumarine ha scelto la modella croata Faretta per la nuova campagna firmata dal duo di fotografi moda Luigi & Iango. Ogni scatto è stato concepito come un omaggio all’eleganza e la sensualità, da sempre codici stilistici del brand, che ha dato poco raggiunto un traguardo importante: 40 anni di storia festeggiati con il libro “Anna Molinari, Blumarine” edito da Rizzoli.

 
La pubblicità di Mario Valentino.

Passato e futuro convivono nel nuovo progetto di Enzo Valentino, figlio del visionario fondatore e attuale Amministratore Delegato di Mario Valentino. La nuova campagna pubblicitaria è una reinterpretazione contemporanea dei codici visivi che hanno definito l’identità e la forza del marchio. Uno storyboard concettuale che racconta lo stile inconfondibile della storica azienda partenopea.

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!