Seguici su
Leader 14 settembre, 2018 @ 6:14

Jeff Bezos toglie il velo a un piano di donazioni miliardarie

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
Forbes Italia è l'edizione italiana del magazine più famoso al mondo su classifiche, cultura economica, leadership imprenditoriale, innovazione e lifestyle. chiudi

Jeff Bezos, fondatore di Amazon

di Angel Au-Yeung per Forbes.com

Jeff Bezos, l’uomo più ricco del pianeta, ha annunciato giovedì su Twitter un impegno filantropico da 2 miliardi di dollari in due aree: il finanziamento delle organizzazioni non profit esistenti che aiutano le famiglie senzatetto e la creazione di una rete di scuole dell’infanzia senza scopo di lucro nelle comunità che usufruiscono di livelli di servizio al di sotto della media.

L’annuncio di un fondo da 2 miliardi di dollari, denominato Bezos Day One Fund, arriva 15 mesi dopo che Bezos ha aveva lanciato una raccolta di idee, anche quella volta su Twitter, sulle iniziative su cui concentrare le sue donazioni benefiche. Il fondatore di Amazon ha twittato a giugno di quest’anno di aver preso una decisione, dicendo che avrebbe pubblicato i dettagli entro la fine dell’estate. Prendendo il prezzo di chiusura di Amazon di 1.990 dollari per azione mercoledì, occorrerebbe la donazione di oltre 1 milione di azioni Amazon per mettere 2 miliardi di dollari nel Bezos Day One Fund. Ciò lascerebbe Bezos con quasi 78 milioni di azioni.

Nel suo annuncio, Bezos ha definito due gruppi all’interno del Bezos Day One Fund: il Day 1 Families Fund e il Day 1 Academies Fund. Il primo andrà ad aiutare organizzazioni non profit come Mary’s Place, un’organizzazione con base a Seattle che fornisce ripari notturni e centri diurni per famiglie senzatetto.

Il Day 1 Academies Fund, nel frattempo, finanzierà il lancio di una rete di scuole dell’infanzia ispirate al metodo Montessori in aree a basso reddito. Il metodo educativo Montessori è un approccio secolare che include l’apprendimento pratico e l’attività autodiretta per incoraggiare gli interessi di un bambino. Secondo la American Montessori Society, ci sono oltre 4.000 scuole basate su questo metodo negli Stati Uniti.

Il Bezos Day One Fund sarà di gran lunga il più grande sforzo filantropico del fondatore di Amazon. Ha donato 33 milioni di dollari a gennaio al gruppo di educazione non profit TheDream.US per finanziare borse di studio universitarie a beneficio di 1.000 studenti universitari immigrati che vivono nel Paese con lo status di Deferred Action for Childhood Arrivals, o DACA. Ha fatto questo regalo dopo che il fondatore dell’organizzazione, Don Graham, ha risposto al tweet di Bezos del giugno 2017 chiedendo impegni caritatevoli.

Bezos è entrato anche nell’arena della beneficienza politica agli inizi di settembre, annunciando un regalo da 10 milioni di dollari a un comitato apartitico, chiamato With Honor, che sta cercando di mettere insieme 20 veterani da entrambi i lati dello schieramento politico eletti nella Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti durante le elezioni midterm 2018.

Mentre i genitori di Jeff, Jacklyn e Miguel Bezos, gestiscono la Bezos Family Foundation alla quale hanno contribuito con 75 milioni di dollari in azioni Amazon dal 2014 al 2016. Lo stesso fondatore di Amazon è meno coinvolto. Jeff e sua moglie, Mackenzie, hanno donato 5 milioni di dollari di azioni Amazon alla fondazione nel 2015.

Il nome del fondo, Day One, si riferisce alla mentalità del fondatore di Amazon di operare sempre con il suo colosso dell’e-commerce come se fosse ancora il primo giorno di attività. Dal giorno in cui la società si è quotata, nel 1997, Bezos nella sua lettera annuale agli azionisti ha sempre allegato una copia della prima lettera agli azionisti.

Bezos non ha specificato se il Day One Fund sarà una fondazione tradizionale o una società a responsabilità limitata. Mark Zuckerberg e Laurene Powell Jobs utilizzano principalmente le società a responsabilità limitata (Llc) come veicoli per la loro filantropia; e ciò significa minore trasparenza sulle organizzazioni che riceveranno sovvenzioni e la dimensione di tali contributi.