Seguici su
Classifiche 9 ottobre, 2018 @ 11:36

Chi sono le 50 “Top Women in Tech” d’Europa

Ada Lovelace, matematica la prima programmatrice di computer al mondo.

di Kitty Knowles per Forbes.com

Oggi, martedì 9 ottobre, donne e uomini di tutto il mondo celebrano quella che è considerata “la prima programmatrice di computer”, della storia. Si tratta di Ada Lovelace, il matematico britannico noto per il suo lavoro pionieristico nel campo della tecnologia nel diciannovesimo secolo. In suo onore, l’Ada Lovelace Day celebra le donne che aprono nuove strade attraverso le discipline tradizionalmente dominate dagli uomini (scienza, tecnologia, ingegneria e matematica), settori in cui le leader donna sono spesso trascurate o addirittura escluse.

Quest’anno Forbes è orgoglioso di celebrare l’Ada Lovelace Day annunciando la sua prima Top Women In Tech list. La lista che seleziona le 50 donne di tutta Europa che stanno mettendo la tecnologia al centro delle loro imprese di successo. Nelle prossime settimane verranno pubblicate anche le liste che premiano i leader donne nella tecnologia negli Stati Uniti e nel mondo.

Ci sono molte ragioni che spiegano il numero esiguo di donne al vertice nel settore della tecnologia, che vanno dall’educazione nelle scuole, agli ambienti di lavoro ostili alle donne, fino alla mancanza di decision maker femminili all’interno delle imprese di venture capital. Eppure, come la società di consulenza McKinsey ha ripetutamente confermato, team di genere diversificato sovraperformano team composti da soli uomini e hanno un impatto positivo sui risultati economici di un’azienda.

Se la tecnologia è il futuro e vogliamo che il settore cresca, dobbiamo celebrare storie di successo femminili e ispirare la prossima generazione di pionieri della tecnologia femminile.

Per la lista completa cliccare qui.