Seguici su
Life 15 gennaio, 2019 @ 1:35

Soho House, anche Milano avrà il suo Members club

di Roberta Maddalena

Staff writer, Forbes.it

Scrivo di moda e tutto ciò che le gravita attorno.Leggi di più dell'autore
Nata in Sicilia, si trasferisce a Milano per studiare giurisprudenza ma soprattutto per inseguire la sua più grande passione: la scrittura. In precedenza ha collaborato con il quotidiano di Class editori MFFashion occupandosi di moda e finanza. Appassionata di romanzi gialli, musica jazz e cinema. chiudi
La Little House nel quartiere Mayfair di Londra (sohohouse.com)

In lizza c’erano Milano e Roma, ma alla luce del nuovo Rinascimento che la capitale meneghina sta vivendo negli ultimi anni, per il suo sbarco in Italia il famoso members club Soho House ha preferito la città lombarda. E una location d’eccezione, via Brera 19, proprio di fronte alla Pinacoteca in quello che fino a qualche anno fa era semplicemente un palazzo abbandonato. Il progetto di ristrutturazione, che dovrebbe vedere la luce entro il prossimo anno, prevede una piscina panoramica sul modello di quella di New York, Spa, palestra, cinema, biblioteca e lounge bar. Per il momento, in attesa dell’inaugurazione del primo club italiano, si potrà fare richiesta di ammissione tramite la pagina web di Cities Without Houses (una tipologia di iscrizione prevista per coloro che vivono in una città dove ancora non esiste una House) e il prezzo annuale è di 1.850 euro (per gli under 27 invece è di 77,50 euro).

Il barber corner di Istanbul (sohohouse.com)

Presente in 18 capitali con 65mila soci in 23 club internazionali disseminati in città come Londra, Barcellona, Amsterdam, Berlino, Istanbul, West Hollywood, Miami, Chicago e Toronto, il gruppo inglese, che nel 1995 ha inaugurato la sua prima casa nella capitale britannica, rappresenta un marchio particolarmente ambito da professionisti, designer, fotografi e guru della finanza che scelgono il club anche per eventi privati, laboratori creativi, o cene d’affari.

La sala cinema di Soho House Barcelona (sohohouse.com)

Senza dimenticare la linea Soho Home che offre mobili, stoviglie, tessuti e accessori nonché pezzi vintage e stampe d’arte in edizione limitata presenti in ogni struttura. Ma essere membro di una Soho House significa anche sposare una certa filosofia di lusso e benessere: basti pensare alla prima Spa inaugurata nel 1998 a Babington House, nel Somerset. Dove oggi, da Berlino a Miami passando per Istanbul i membri potranno rilassarsi nelle terme Cowshed, che offrono una gamma di trattamenti ideali per la cura del corpo in un’atmosfera familiare, quasi casalinga. Un club pensato infine anche per gli uomini d’affari con spazi di lavoro, sale riunioni, studi fotografici e caffetterie aperti 24/24 h.