Seguici su
Tecnologia 26 febbraio, 2019 @ 1:18

Da Spin Accelerator Italy una nuova call for ideas per sport e tecnologia

di Anna della Rovere

Contributor

Leggi di più dell'autore
chiudi
bandiera persona
(spin-accelerator.com)

Ci sarà tempo fino al 15 marzo per partecipare alla nuova call per startup, presentata nel Salone d’Onore del Coni a Roma da SPIN Accelerator Italy, il più grande acceleratore mondiale per neo-società dedicate allo sport, giunto alla sua seconda edizione. L’iniziativa, promossa da Trentino Sviluppo in collaborazione con Provincia autonoma di Trento, Università di Trento e Hype Sports Innovation, è stata raccontata in presenza del presidente del Coni, Giovanni Malagò, Rossana Ciuffetti, direttrice della Scuola dello Sport del Coni, Sergio Bettotti, direttore del Dipartimento artigianato, commercio, promozione, turismo e sport della Provincia autonoma di Trento e Paolo Pretti, direttore operativo di Trentino Sviluppo. Con un ospite di eccezione: Martina Caironi, campionessa paralimpica ai giochi di Londra e argento nel salto in lungo a Rio, che raccoglierà il testimone di Juri Chechi, testimonial della prima edizione del programma.

persone quadro
(spin-accelerator.com)

La call per startup si rivolge a realtà che propongono una soluzione tecnologica alle esigenze degli atleti, dei club e degli appassionati di sport. Nel 2018, ad esempio, la sfida è stata colta da 276 realtà, che si sono confrontate nelle proposte più varie: dagli allenamenti virtuali di hockey ai sensori indossabili per recuperare la forma, fino alle app per trovare i migliori allenatori, ai dispositivi per prevenire gli infortuni e alle piattaforme di e-game.

Quest’anno, il programma di accelerazione prevede oltre 150 ore di formazione tra workshop, webinar e training personalizzati con 30 mentor che accompagneranno gli imprenditori nello sviluppo del prodotto e delle loro doti imprenditoriali. Momento culmine sarà infine il Demo Day del 27 giugno, in cui dieci startup avranno l’occasione di contendersi un premio in denaro di 10mila euro e la possibilità di incontrare una platea di investitori a caccia di nuove idee. Spin Accelerator è promosso a livello mondiale dal network israeliano HYPE Sports Innovation.