Seguici su
Business 12 Aprile, 2019 @ 5:52

Chi sono i 6 leader dell’innovazione nelle aziende italiane

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
chiudi
cionet
©G-A-Mocchetti

In occasione dell’evento The Power of Innovation, lo scorso 2 aprile si è svolta la cerimonia di premiazione del CIO+ Italia Award 2019, l’ottava edizione dell’unico premio in Italia che vede protagonisti i Chief information officer delle aziende top medio grandi sul territorio. Ossia i protagonisti della trasformazione digitale che sta cambiando il volto delle aziende.

L’edizione 2019 della manifestazione ha catturato in maniera ancora più evidente questo fenomeno, che si manifesta trasversalmente ai settori d’impresa. Come ha chiarito Anthony Saccon, Chief Luxury Innovation Hub di H-FARM ha difatti dichiarato: “Il CIO+ Italia Award rappresenta un evento importante in quanto premia il futuro in divenire e chi cerca di crearlo ogni giorno con passione e visione”.[…] Il CIO+ ITALIA AWARD 2019 ha visto protagonisti i migliori progetti in ambito di innovazione realizzati da ATM, BNL Gruppo BNP Paribas, Bulgari, ISTAT, Sisal e Unipol”.

cionet 2
Un’immagine della cerimonia di premiazione al CIO+ Italia Award 2019 ©G-A-Mocchetti

Dello stesso tenore anche le parole di Zoran Radumilo, country manager Italy di Workday, segnalata dall’edizione internazionale di Forbes come una delle tre aziende più innovative al mondo: “Il ruolo del Cio è sempre più cruciale nella trasformazione digitale nelle aziende. Questa trasformazione sta creando modelli di business completamente nuovi e mette a disposizione di un numero sempre maggiore di dipendenti e professionisti nuove tipologie di prodotti e servizi disponibili unicamente grazie alla tecnologia digitale”.

cionet 3
Un’immagine della cerimonia di premiazione al CIO+ Italia Award 2019 ©G-A-Mocchetti

Quest’anno la giuria ha assegnato 6 premi ai Cio italiani che si sono contraddistinti in ambito privato e pubblico attraverso la realizzazione di progetti versatili volti a promuovere una radicale trasformazione digitale.

  • La categoria CIO+ Global Excellence ha visto il trionfo di Roberto Andreoli, direttore Sistemi Informativi di ATM
  • Il premio per il leader disruptive nel campo dell’innovazione e della trasformazione digitale, il CIO+ Disruption Officer, è stato consegnato a Armando Laurenti, group Cio di Bulgari
  • Nella categoria CIO+ Empowerment Officer è stata invece premiata la progettualità di Unipol e del suo group Cio Mario Bocca, per l’uso dell’ICT come leva di trasformazione digitale a supporto della rete agenziale.
  • Vincitore del premio CIO+ In the Digital PA in questa edizione è stato Massimo Fedeli, direttore per le tecnologie informatiche e della comunicazione di ISTAT.
  • Vincitore nella categoria CIO+ In the Digital Bank è Saverio Ferraro, deputy Cio di BNL Gruppo BNP Paribas.

Come nelle precedenti edizioni, anche quest’anno è stata assegnata una menzione ad Alfredo Gatti, fondatore della community di CIONET Italia, con il Premio Speciale Alfredo Gatti – CIO+ in the Digital Era vinto dal Leader IT che ha indirizzato la propria azienda con un progetto visionario per migliorare le dinamiche business. Quest’anno il premio è stato attribuito a Mario Martinelli, Group Cio di Sisal.

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!