Seguici su
Business 25 Luglio, 2019 @ 10:05

La nuova top 20 delle nazioni più innovative secondo l’INSEAD

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
chiudi
(Getty Images)

La Svizzera è anche quest’anno il paese più innovativo del mondo seguito da Svezia, Stati Uniti, Paesi Bassi e Regno Unito. Lo ha certificato l’edizione 2019 del Global Innovation Index (GII), rilasciato in maniera congiunta da INSEAD, WIPO, Cornell University e GII Knowledge Partners 2019.

Giunto alla sua 12° edizione, il GII è un punto di riferimento globale che aiuta i responsabili politici a comprendere meglio come stimolare e misurare l’attività innovativa, motore principale dello sviluppo economico e sociale. Il GII 2019 classifica 129 economie in base a 80 indicatori: da misure tradizionali come investimenti in ricerca e sviluppo, a domande di brevetti e marchi internazionali a indicatori più recenti, tra cui la creazione di app per telefoni cellulari.

L’indice esamina anche il contesto economico: nonostante i segnali di rallentamento della crescita economica, l’innovazione continua a fiorire, in particolare in Asia, ma le pressioni si profilano a causa di interruzioni del commercio e protezionismo. Proprio per questo, evidenzia il report, una buona pianificazione del governo per l’innovazione è fondamentale per il successo.

Ecco al top 20 dei Paesi più innovativi al mondo secondo il Global Innovation Index 2019 (Posizione nel 2018)

1. Svizzera (1°)
2. Svezia (3°)
3. Usa (6°)
4. Olanda (2°)
5. Uk (4°)
6. Finlandia (7°)
7. Danimarca (8°)
8. Singapore (5°)
9. Germania (9)
10. Israele (11)
11. Corea del Sud (12)
12. Irlanda (10)
13. Hong Kong (14)
14. Cina (17)
15. Giappone (13)
16. Francia (16)
17. Canada (18)
18. Lussemburgo (15)
19. Norvegia (19)
20. Islanda (23)

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!