Seguici su
Life 5 Dicembre, 2019 @ 3:00

Quando la cucina di lusso è a prova di Instagram

di Roberta Maddalena

Staff writer, Forbes.it

Scrivo di moda, viaggi, arte e nuove tendenze.Leggi di più dell'autore
chiudi
(dorchestercollection.com)

Nell’era dei social, Instagram in primis, anche il meglio del mondo culinario vuole la sua parte. Dopo il grande successo delle #DCmoments City Guides, progetto vincitore degli Shorty Award 2019, Dorchester Collection, operatore alberghiero di lusso di proprietà dell’Agenzia per gli investimenti del Brunei, introduce infatti le #DCmoments Food Guides, guide digitali create per permettere agli ospiti di scoprire le destinazioni culinarie più instagrammabili delle città dove si trovano gli hotel della collezione.

Per il progetto di quest’anno, l’operatore ha collaborato con il celebre fotografo e creatore di contenuti digitali James Thompson, nato a Sydney ma londinese di adozione, che ha creato l’account @food_feels cinque anni fa. “La buona cucina e il buon bere rivestono un ruolo fondamentale per Dorchester Collection, per questo è stato un onore lavorare con il loro team e aiutare gli ospiti dei loro hotel a scoprire l’incredibile scena culinaria delle città in cui gli hotel si trovano”, ha commentato Thompson.

Scaricabili gratuitamente dal sito ufficiale di Dorchester Collection, le nuove #DCmoments Food Guides su Londra, Parigi, Milano, Roma e Los Angeles indirizzano gli ospiti verso le mete gastronimiche più ricercate, ideali per un’esplorazione estetica e culinaria. Con 10 stelle Michelin e collaborazioni con chef di fama mondiale, tra cui Alain Ducasse e Wolfgang Puck, curare esperienze culinarie eccezionali é parte integrante dell’ospitalità offerta da Dorchester Collection.

“Siamo orgogliosi di collaborare con James, che ha permesso alle nostre guide di raccontare lo spirito autentico di un’esplorazione culinaria già in atto. Instagram ha un’influenza innegabile sull’esperienza della ristorazione a livello globale. Dalle sale d’alta cucina ai caffè di quartiere, vogliamo regalare esperienze indimenticabili ai nostri ospiti, da fotografare e condividere sui social media. Vogliamo che i nostri ospiti vivano un’esperienza epicurea completa, ricca di informazioni locali autentiche, durante i loro soggiorni negli hotel della collezione”, ha poi concluso Annalisa Maestri, global communications manager di Dorchester Collection. Eccellenza servita!

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!