Hispano Suiza al Salon Privé con l’hypercar Carmen: è il ritorno del marchio nel mondo dell’auto

Share

La Hispano Suiza Carmen non è solo un veicolo elettrico con performance da hypercar, grazie ai suoi 1.019 cv di potenza, ma è anche il modello che ha segnato il ritorno dell’azienda spagnola al mondo automobilistico. Rappresenta eccellenza tecnologica, alte prestazioni e lusso ai massimi livelli. Motivi per i quali è stata presentata a uno degli eventi più glamour del settore: il Concours d’Elégance Salon Privé a Blenheim Palace, nel Regno Unito.

Per la Carmen si è trattato del debutto in società. Hispano Suiza, fondata nel 1904, il più famoso e storico marchio spagnolo di auto di lusso, ha svelato nel 2019 a Ginevra la Granturismo di lusso completamente elettrica Carmen, che prende il nome dalla nipote del fondatore dell’azienda. L’hypercar utilizza una monoscocca in fibra di carbonio ed è stata sviluppata a Barcellona da Qev Technologies, il braccio tecnologico di Mahindra Formula-E Racing, nonché impianto europeo di ricerca e sviluppo di Baic.

I numeri della Hispano Suiza Carmen

Il sistema propulsivo è composto da due motori elettrici da 375 kW, ciascuno per una potenza totale di 1.019 cv. Inizialmente le batterie avevano una capacità di 80 kWh, incrementata a 105 kWh nel 2020. Un pacchetto in grado di assicurare performance di tutto rispetto: autonomia superiore ai 400 km e prestazioni da sportiva, con uno scatto da 0 a 100 km/h in meno di 3 secondi e velocità massima autolimitata a 250 km/h.

Nel 2020, Hispano Suiza ha introdotto la Carmen Boulogne, un’evoluzione della Carmen incentrata sulla sportività, che riflette l’eredità del marchio nel mondo delle competizioni. Ha 820 kW (1.114 cv), una velocità massima di 290 km/h e raggiunge i 100 km/h in meno di 2,6 secondi.

1.904 modi per creare l’auto dei sogni

Attraverso il programma Unique Tailormade, i clienti potranno scegliere tra 1.904 modi per creare l’auto dei propri sogni, scegliendo dettagli interni ed esterni per ottenere la loro hypercar personalizzata.

Carmen costa 1,5 milioni di euro (tasse escluse) e ne verranno realizzati solo 19 esemplari entro il 2021. Le Carmen Boulogne saranno cinque. La sede centrale, il centro tecnico e la struttura produttiva di Hispano Suiza sono tutti a Barcellona. Di proprietà della quarta generazione della famiglia Suqué Mateu, Hispano Suiza costruì oltre 12mila auto di lusso e 50mila motori di aerei tra il 1904 e il 1946.