Azienda Agricola Ceraudo

Share

Felice è colui che fa felici gli altri: è questa la frase che, dal muro dell’edificio principale, accoglie chiunque varchi la soglia di Contrada Dattilo. Questo è il senso di tutto quello la famiglia Ceraudo ha costruito dal 1973, quando Roberto acquistò una tenuta agricola e decise di piantare la sua vita nella terra. La giovane Caterina,intraprendente e con un’importante formazione alle spalle, oltre a essere stata incoronata migliore chef donna per la Guida Michelin, oggi è a capo della cucina del ristorante stellato di famiglia Dattilo. Il progetto: fare rinascere e splendere il suo territorio nel mondo. Già negli anni Ottanta, i Ceraudo sono pionieri dell’agricoltura biologica, fino a ottenere, nel 1991, la certificazione Icea. Oggi l’azienda agricola è una fertile e felice realtà agrituristica biologica che, oltre al migliore olio di Calabria, produce nove qualità di vino, per un totale di 70mila bottiglie all’anno. Tutte molto eleganti, si distinguono per complessità e significativa persistenza dei profumi. L’esposizione dei filari verso il mare, la consistenza del terreno e il microclima hanno permesso di ottenere vini freschi e al tempo stesso carichi di profumi. Il sole, la frutta e i fiori primeggiano nel carattere, regalando l’emozione di un grande viaggio verso il Sud.

CONTATTI

C.da Dattilo - Strongoli (KR) - Tel 962 865613
www.ceraudo.it

In primo piano

Roberto Ceraudo oggi insieme con i tre figli, lavora a questo importante progetto: Giuseppe, si occupa di coltivazione e produzione; Susy, laureata in economia aziendale, di amministrazione e commercializzazione; Caterina, cucina e dirige il ristorante stellato.

Il punto forte

Il ristorante Dattilo nasce in un vecchio frantoio all’interno di un casolare del 1600 circondato da vigneti, uliveti, agrumeti e dall’orto dell’azienda agricola Ceraudo Roberto. Insieme costituiscono un viaggio unico in una storia fatta di amore e di famiglia.

Share
Contenuto precedente
Contenuto successivo