Bvlgari

Share

(Credits: Antonio Barrella, Studio Orizzonte Gallery)

Per Bvlgari responsabilità sociale d’impresa e sviluppo sostenibile si applicano a tre campi di azione, con obiettivi perseguiti in conformità al programma Lvmh Initiatives For the Environment (Life) e agli Obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite. Nel primo ambito – sostenibilità, etica e diversità – Bvlgari si impegna nel condurre pratiche etiche e sostenibili, dall’approvvigionamento delle materie prime allo sviluppo e produzione attraverso i principi dell’economia circolare e siti operativi ecosostenibili, raggiungendo obiettivi come l’utilizzo di oro da fornitori certificati Responsible Jewellery Council e al 99% riciclato, l’adozione della plastic free policy e di certificazioni ambientali per i siti produttivi come la Gold Leed per la Manifattura di Valenza e il centro di distribuzione Bvlgari in Irlanda. Viene inoltre promosso un ambiente di lavoro basato su equità, multiculturalità ed empowerment femminile. Nel secondo ambito Bvlgari si impegna per salute e istruzione. Esempi sono la partnership con Save the Children, nata nel 2009, con cui Bvlgari, attraverso una raccolta di quasi 100 milioni di dollari, ha sostenuto più di 2 milioni di bambini svantaggiati nel mondo, e il Bvlgari Virus Free Fund a sostegno delle più prestigiose istituzioni di ricerca mondiale impegnate nella lotta al Covid-19 e nella prevenzione di future pandemie. Numerose le iniziative di mecenatismo, sia a tutela dell’arte antica, sia per promuovere quella moderna e a sostegno dell’artigianato italiano.

CONTATTI

Contatti: Lungotevere Marzio 11 - 00186 Roma; Tel: +39 06688101
Email: [email protected]
Web: https://www.bulgari.com/it-it/la-maison/lazienda/corporate-social-responsibility.html

OBIETTIVI
Obiettivo 12
Jean-Christophe Babin di Bulgari, tra le 100 eccellenze Forbes in CSR
Personaggi ed interpreti

“Per Bvlgari la csr è un perfetto bilanciamento di valori sociali, ambientali ed economici nella strategia e nelle operazioni della società”, dichiara il ceo Jean-Christophe Babin. “Lo sviluppo di un csr management system completamente integrato nella visione e nelle strategie fondamentali dell’azienda è la chiave per raggiungere l’eccellenza. Il nostro approccio csr si è evoluto nel tempo per soddisfare le aspettative dei nostri stakeholder interni ed esterni”.

Share
Contenuto precedente
Contenuto successivo