Duferco

Share

Il gruppo Duferco, fondato nel 1979 dal presidente Bruno Bolfo, è una holding internazionale nata per operare prevalentemente nel settore siderurgico, che nel corso degli anni ha sviluppato business diversificati in diversi settori a livello internazionale. Dopo aver raggiunto importanti risultati a livello mondiale nel settore dell’acciaio, il gruppo ha allargato il proprio raggio di azione diversificando le sue attività in altri settori: immobiliare, energia, shipping, acciaio, logistica, ambiente, trading e industrial. Oggi in Italia Duferco è rappresentato dalla società Duferco Italia Holding, che ha il controllo partecipativo di tutte le attività sviluppate a livello nazionale. Duferco conta 2.200 dipendenti nelle sue 110 sedi in giro per il mondo ed è presente in 20 paesi. La sostenibilità sociale ed economica è sicuramente uno dei valori aggiunti su cui si basa l’attività quotidiana di Duferco. In quest’ottica, collabora con l’Associazione Mangwana, che lavora parallelamente in Italia e in Madagascar, e con Stella Onlus, a sostegno della popolazione del Togo

CONTATTI

Via Paolo Imperiale 4 - Genova
Tel. 010.27.56.001
Email: [email protected]

Personaggi ed interpreti

Alessandro Roggerini ha 53 anni ed è specializzato in diritto societario. All’inizio della sua carriera è entrato in un’azienda del settore elettromeccanico e ha scoperto la ricchezza della gestione delle risorse umane, non solo per via dei suoi legami con la sfera giuridica. Si è quindi posto la sfida di diventare il responsabile delle risorse umane di Duferco, ha dedicato tutta la sua energia e concentrazione per arrivarci e alla fine ci è rimasto. Attualmente Roggerini è infatti il direttore risorse umane di Duferco.

Il punto forte

Duferco ha siglato una partnership con Life Based Value, l’azienda che ha lanciato in Italia il Life Based Learning, che fornisce alle risorse umane idee e strumenti per trasformare gli eventi della vita in competenze soft. Si tratta di un vero e proprio master online che Duferco Energia offre ai propri collaboratori, con l’obiettivo di sviluppare le competenze professionali prendendo spunto da esperienze private, come diventare genitore o assistere un famigliare anziano. È diviso in moduli settimanali di micro-learning ed è composto da contenuti multimediali e interattivi per riflettere, interrogarsi, narrare, fare esercizio e sperimentare le competenze soft.

Share
Contenuto precedente
Contenuto successivo