Seguici su
Cultura 20 Dicembre, 2017 @ 3:19

Perché “All I Want for Christmas Is You” è entrata solo oggi nella top 10 di Billboard

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
chiudi

La cantante Mariah Carey.

C’è una voce di donna che da almeno un mese risuona in ogni spazio pubblico della nostra vita quotidiana, dai centri commerciali alla programmazione televisiva, e dai negozi dei parrucchieri fino al supermercato sotto casa. L’invasione di “All I Want for Christmas Is You” di Mariah Carey non è certo una novità, dato che da quando è stata pubblicata, nel 1994, è pressoché istantaneamente assurta a inevitabile tormentone natalizio. “Make my wish come true / All I want for Christmas is you”, canticchiamo tutti da ormai quasi 25 anni, eppure soltanto oggi, alla fine del 2017, la cantante americana può dire che il suo singolo sul Natale ha a tutti gli effetti avuto successo.

Avete letto bene. Naturalmente i ricavi commerciali della hit non sono in discussione – Mariah Carey incassa quasi 500mila euro l’anno di sole royalties sulla trasmissione del pezzo, è stato riportato – ma fino ad oggi “All I Want for Christmas Is You” non aveva mai raggiunto la vetta della top 100 di Billboard, la più prestigiosa testata che si occupa del settore discografico statunitense. La classifica Billboard Hot 100 tiene conto delle trasmissioni radiofoniche misurate da Nielsen, delle vendite dei dischi e delle visualizzazioni su YouTube: la canzone natalizia di Carey al momento della pubblicazione non era eleggibile perché “non si trattava di un singolo disponibile a livello commerciale”, hanno fatto sapere da Billboard; negli anni seguenti è regolarmente entrata nella top 100, ma senza mai sfondare il muro delle prime dieci posizioni. Oggi, finalmente – come nelle migliori storie natalizie – Mariah è entrata nella top 10, in nona posizione: il primo posto di Ed Sheeran e Beyoncé è ancora lontano, ma lei l’aveva detto: “I won’t ask for much this Christmas”.

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!