Seguici su
Strategia 5 marzo, 2018 @ 3:07

5 modi per cambiare argomento educatamente con chi vuole parlarti solo di politica

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
Forbes Italia è l'edizione italiana del magazine più famoso al mondo su classifiche, cultura economica, leadership imprenditoriale, innovazione e lifestyle. chiudi
Donald Trump e Mitch McConnell in conferenza stampa alla Casa Bianca.

Parlare delle condizioni meteo potrebbe non bastare. Il giorno dopo le elezioni il rischio che la produttività dell’intera giornata venga pregiudicata dai discorsi dei colleghi d’ufficio sull’esito del voto, i dati sull’affluenza e i problemi nell’accedere al seggio è reale. Se già in ascensore la prima frase del giorno è: “Allora ha visto cos’è successo in queste elezioni?” e se all’ingresso in ufficio trovi già il capannello alla macchinetta del caffè di chi è deluso del risultato del proprio schieramento preferito, di chi non si spiega il risultato 0 di chi invece sapeva già tutto, allora potrà servirti questa breve guida (semiseria) alla rottura di una spirale che rischia di trascinare via con sé tutto quanto di buono avevi programmato per la giornata e per condurre garbatamente la discussione altrove:

– Ricorda la frase che annienta qualunque discussione: “D’altra parte è così“. Ha un effetto magico nel troncare qualsiasi istinto di replica, perché il tuo interlocutore penserà di averti convinto dell’ineluttabilità di un certo accadimento.

– Chiedi informazioni su un oggetto o un indumento indossato dal tuo interlocutore: stimolerà la sua autostima e la sua voglia di parlare di se stesso. Forse continuerà a tenere banco, ma almeno sarete riusciti a uscire dal gorgo post-elettorale. In alternativa utilizza a tuo favore un piccolo evento esterno o qualcosa di particolare che vi circonda e che potrebbe costituire un buon punto per distogliere l’attenzione dalla discussione iniziale.

– Fai deviare la conversazione utilizzando delle domande verso chi ti sta parlando che partano dall’argomento centrale ma che portino il discorso su temi collegati ma di minor presa per il tuo interlocutore. Magari prova a ribaltare completamente il discorso con una domanda su un evento personale del suo passato.

– Prepara in anticipo 2-3 argomenti alternativi che possano attirare l’attenzione delle persone che ti stanno vicino facendoli deviare dal loro argomento di discussione: lo sport può essere un’idea, così come la cronaca rosa. I gossip aziendali funzionano sempre, ma non sono di certo il massimo in fatto di etica (e sono senza dubbio controproducenti per chi li diffonde o li commenta).

– Infine c’è il trucco più vecchio del mondo per concludere una conversazione noiosa: fingi di ricevere una telefonata.