Seguici su
Life 26 Aprile, 2018 @ 12:00

Sentirsi un petroliere arabo con il più costoso (e potente) suv al mondo

di Antonio Piazzolla

Studente universitario, mi occupo di giornalismo scientifico.Leggi di più dell'autore
chiudi

Il mercato dei suv è in crescita in tutto il mondo. Si tratta di un prodotto costruito molto bene, specie in termini di marketing e che, al di là dei motivi estetici, si fa desiderare soprattutto per il rapporto qualità/prezzo. C’è però anche un ristrettissimo bacino di utenti disposti a spendere un patrimonio per il “re dei suv”: un mezzo mastodontico che dona elevatissime prestazioni, massimo del comfort, sicurezza e soprattutto autorevolezza. Da questa esigenza nasce Karlmann King, il più potente e costoso suv al mondo concepito per i ricchi petrolieri arabi.

Karlmann King, dotato di quattro ruote motrici, può sprigionare una potenza di 400 cavalli. Il costo può arrivare fino a 3,8 milioni di dollari.

Lungo 6 metri e largo 2,5, può raggiungere un peso di 6 tonnellate (se si sceglie la versione con carrozzeria antiproiettile), è stato sviluppato dalla cinese IAT Automobile Technology e disegnato da Luciano d’Ambrosio, che lo ha definito “un’opera d’arte”: dispone di una carrozzeria blindata, anche con sei portiere, che ricorda nelle forme il celebre cacciabombardiere stealth Lockheed F-117 Nighthawk. Nell’abitacolo, un trionfo di legni intarsiati, mobili a scomparsa e pelli pregiate. Domina lo sfarzo più sfrenato: i passeggeri possono godersi uno schermo gigante per la televisione satellitare, oppure – per i più romantici – una volta stellata, riprodotta sul tetto (qualcosa di simile è stato realizzato anche su alcuni modelli di Rolls-Royce); una immancabile PlayStation 4, un supporto per tablet, tavolini elettrici, frigobar e una macchinetta per il caffè; tutte le funzioni elettroniche possono poi essere controllate con un’apposita app.

La base tecnica di derivazione è quella del truck americano Ford F-550, da cui è stato trapiantato anche il poderoso motore V10 di 6,8 litri di cilindrata, capace sulla King di sprigionare la potenza di 400 cavalli. Dotato di quattro ruote motrici, il veicolo può raggiungere una velocità massima di 140 km/h (notevole considerando il peso); cambio automatico sei rapporti, sospensioni pneumatiche e trazione integrale, Karlmann King è stato progettato per operare anche con le temperature estreme del deserto, da -40° a +90°. Ne saranno realizzate appena 9 unità che verranno assemblate in Europa.

Il modello base parte da 2 milioni di dollari, cifra che può lievitare fino a 3,8 milioni nella sua configurazione massima che comprende carrozzeria antiproiettile, le innumerevoli possibilità di personalizzazione delle rifiniture, con allestimenti dorati, oltre ai comfort elencati in precedenza. Allo sviluppo del Karlmann King ha lavorato un team di ingegneri e progettisti, e uno staff di 1.800 persone che ha assommato un totale di 30mila ore di lavoro.

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!