Seguici su
Strategia 4 maggio, 2018 @ 6:44

Star Wars Day: 5 lezioni di leadership da imparare dai Jedi

Yoda.

Nell’universo di Star Wars c’è molto da imparare su cosa non fare, a partire dagli errori commessi dall’Imperatore e Darth Vader, durante la loro sfortunata avventura come leader dell’Impero Galattico. Ma mentre è sempre divertente imparare dagli errori di qualcun altro, è anche importante avere modelli positivi. Per questo, c’è bisogno dei Cavalieri Jedi. Ecco alcune lezioni che i Jedi possono insegnarti.

Distaccati dalle tue paure

“Allenati per lasciar andare tutto ciò che temi di perdere”, diceva Yoda. È un buon consiglio. Uno dei più grandi impulsi del processo decisionale umano è l’avversione alla perdita. Vari studi hanno dimostrato che le persone, a parità di condizioni, preferiscono evitare perdite al guadagnare, anche quando la scelta è irrazionale. Ad esempio, la maggior parte delle persone negli studi psicologici preferirebbe evitare di perdere 10 dollari che guadagnarne 10. Quindi sconfiggi i tuoi impulsi naturali. Non aver paura di rischiare di fronte a una prospettiva di maggiori guadagni.

Affronta le attività con fiducia 

Un altro piccolo consiglio classico che Yoda ha dato a Luke è stato: “Fare o non fare. Non c’è provare”. Certo, non puoi aspettarti di farlo ogni volta. Ma in realtà affrontare i compiti con fermezza è una buona idea. Come ha osservato lo psicologo Scott Kaufman, “gran parte della ricerca dimostra che quando le persone vengono messe in situazioni in cui si prevede falliranno, le loro prestazioni peggiorano sensibilmente. Quando ci si aspetta che ce la facciano, le performance  migliorano”. È importante affrontare le attività con buone aspettative. Detto questo, fari anche attenzione all’eccesso di sicurezza. L’equilibrio è importante.

Concentrati sul presente

Qui-Gon Jinn consigliò al suo giovane padawan: “Non concentrarti sulle tue ansie, Obi-Wan. Mantieni la concentrazione solo sul momento presente”. Questo è fondamentale da tenere a mente per svolgere il lavoro quotidiano. È facile distrarsi al giorno d’oggi – a causa di email, telefono, social media – ed è anche facile rimanere invischiati negli scenari futuri. Si può iniziare la giornata con una lista di cose da fare, lavorare tutto il giorno e arrivare a sera con quella lista di cose ancora intatta. È importante ignorare queste distrazioni e concentrarsi sui compiti a portata di mano. Ci sono un sacco di app che possono aiutarti a farlo: trova ciò che funziona meglio per te.

Non lasciare che le emozioni offuschino il tuo giudizio

Non dovresti ignorare le tue emozioni. Sono un’eccellente guida ai tuoi obiettivi e a ciò che vuoi ottenere dalla vita. Ma allo stesso tempo, è molto facile che le nostre emozioni – specialmente i nostri pregiudizi cognitivi – offuschino il nostro giudizio. Assicurati di stare agendo in base ai dati disponibili. Dovresti sollecitare costantemente il feedback delle persone che ti circondano e testare i tuoi risultati in base a parametri obiettivi per assicurarti di essere sulla buona strada.

Credi nella tua causa

Certo, a volte i dati non sono sufficienti. Quando si inizia una nuova impresa o si guida una team per la prima volta, potreste non avere la spinta dell’esperienza. In questi casi, dovrai ascoltare alcuni consigli che Obi-Wan Kenobi ha dato a Luke Skywalker: “Non seguire il tuo io cosciente e agisci solo con l’istinto”. Confida in tutto ciò che hai imparato e ti ha guidato fino a questo punto e che ti ha dato la forza di cui hai bisogno per fare il prossimo salto.

E che la Forza sia con te, ovviamente.