Seguici su
BFC - 100% Business News
Business 14 dicembre, 2018 @ 4:24

La moda alle grandi manovre: ora è il turno di Trussardi e Roberto Cavalli?

di Roberta Maddalena

Staff writer, Forbes.it

Scrivo di moda e tutto ciò che le gravita attorno.Leggi di più dell'autore
Nata in Sicilia, si trasferisce a Milano per studiare giurisprudenza ma soprattutto per inseguire la sua più grande passione: la scrittura. In precedenza ha collaborato con il quotidiano di Class editori MFFashion occupandosi di moda e finanza. Appassionata di romanzi gialli, musica jazz e cinema. chiudi
Un look Cavalli primavera estate 2019 (Dal sito web di Cavalli)

Continua la fase di riassetto per i grandi nomi del lusso italiano. Nel mirino, finiscono stavolta Trussardi, che secondo indiscrezioni inizialmente rilanciate dal Sole 24 Ore sarebbe alle battute finali con il fondo Quattro R, e Roberto Cavalli, dal 2015 nelle mani del private equity Clessidra, che avrebbe attirato le attenzioni della holding di Renzo Rosso Otb.

Un look Trussardi Fall/Winter 2018-19 (Dal sito web del marchio)

Nel caso di Trussardi sarebbe questione di pochi giorni prima che il passaggio del marchio del levriero al fondo di investimento, che si occupa di aziende italiane in temporaneo squilibrio finanziario, diventi realtà. Nel dettaglio, secondo le ricostruzioni giornalistiche, l’ingresso di Quattro R comporterà un aumento di capitale di circa 50 milioni per rilevare l’80% della maison bergamasca. Un’operazione che farebbe calare il sipario su un periodo difficile (ed esercizi particolarmente deludenti) per Trussardi: il brand aveva ottenuto negli scorsi mesi un finanziamento di 51,5 milioni di euro da un pool di banche tra cui Bnl, Unicredit e Banca Intesa.

Il modello Luka Sabbat per Roberto Cavalli (Dal profilo Instagram di Roberto Cavalli)

Inaspettata invece le evoluzioni in casa Cavalli. Il cavaliere bianco di turno sarebbe in questo caso OTB, holding dell’imprenditore veneto Renzo Rosso che controlla Diesel, Viktor & Rolf, Maison Margiela, Marni e Paula Cademartori, interessata a rilevare la casa di moda da tre anni nell’orbita del fondo Clessidra. Fondo che, già dalla scorsa estate aveva manifestato la volontà di cedere la griffe. Secondo quanto riporta Reuters, tuttavia, al momento il gruppo OTB non ha presentato alcuna manifestazione di interesse per un ingresso nel capitale. Negli ultimi mesi, alcuni rumors avevano rivelato l’interesse di un altro brand di moda, il tedesco Philipp Plein, smentito però qualche settimana dopo. Nel frattempo, Clessidra ha dato mandato alla banca d’affari Rothschild per valutare possibili candidati che entrerebbero nel capitale di Cavalli con una quota di minoranza.