Seguici su
Life 5 Marzo, 2019 @ 2:09

Automobili Pininfarina svela la sua hypercar elettrica da 2 milioni di euro

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
chiudi
foto pininfarina battista
La versione Blu Iconica.

Automobili Pininfarina ha svelato al Salone di Ginevra la sua hypercar elettrica di lusso. Sarà prodotta in tre varianti e si chiama Battista: il nome non può che essere un omaggio a Battista Farina che quasi novanta anni fa fondò l’azienda.

Secondo quanto dichiarato dalla società, Battista è in grado di generare quasi due volte la potenza di un’auto di Formula1 sfruttando le tecnologie già utilizzate nella FormulaE. Con una batteria elettrica – sono 450 i km di autonomia – e un motore per ogni ruota, Automobili Pininfarina è riuscita a combinare performance estreme ed emissioni zero. La potenza dell’hypercar è scandita dai 1900 cv e i 2300 nm di coppia. L’auto è pensata per garantire una perfetta accessibilità a guidatori con ogni livello di esperienza e abilità e la guidabilità è ottimizzata a 30 km/h così come a 300 km/h. L’auto sarà venduta a partire dal 2020 in 150 esemplari a un prezzo di 2 milioni di euro.

immagine dettaglio della battista

La variante Grigio Luserna della Battista è impreziosita da accenti di colore blu opaco su una meravigliosa carrozzeria con finitura grigia opaca e dettagli in alluminio anodizzato. Grazie al design esclusivo e possente dei cerchi e agli interni caratterizzati dall’incontro fra il marrone chiaro e il nero, questo modello rappresenta l’espressione più dinamica, determinata e decisa della Battista.

immagine battista grigia
La Battista Grigio Liserna

La variante Blu Iconica è invece quella che più si avvicina al leggendario colore originale Pininfarina: questa tonalità risulta tuttavia più elettrica rispetto a quella tradizionale, a rispecchiare le innovazioni tecnologiche che racchiude.

un'immagine della Bianco Sestriere

L’ultima variante è la Bianco Sestriere, un elegante bianco perlato, discreti dettagli di colore evocano le auto storiche di Pininfarina, come il leggendario concept della Ferrari Modulo. Gli speciali tocchi di design includono una striscia rossa in alluminio che corre lungo le fiancate, tra il sottoporta e la portiera, immediatamente davanti alla ruota anteriore, fino a congiungersi con le ruote posteriori.

 

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!