La seconda banconota di maggior valore al mondo cambia look

Fronte della banconota da 1.000 franchi svizzeri
Share
Alcune banconote della 9° serie del franco svizzero. (Shutterstock.com)

È stata presentata il 5 marzo – e sarà in circolazione dal prossimo 13 marzo – la nuova banconota da 1.000 franchi (del valore al cambio di oggi di circa 880 euro).  Si tratta della banconota di maggior valore al mondo alle spalle solo della banconota da 10.000 dollari emessa dal Brunei (del valore pari a 6.550 euro).

La nuova banconota ha lo stesso colore della vecchia, viola, ma è molto più corta e maneggevole: solo 158 mm di lunghezza contro i 181 mm per la vecchia versione.

La Banca Nazionale Svizzera ha scelto di non raffigurare più personalità e il design si concentra infatti sui “molteplici aspetti della Svizzera”. Nel caso della banconota da 1.000 franchi vengono rappresentati una mano e il globo della Terra, che appaiono su ogni denominazione della nuova serie. La vecchia versione, aggiunge la Bns, rimarrà in circolazione fino a nuovo ordine.

Fronte della banconota da 1.000 franchi svizzeri
Il retro della nuova banconota da 1.000 franchi svizzeri.

La nuova banconota da 1.000 franchi fa parte di un più ampio progetto di restyling – in programma dal 2016 e il 2019 – che prevede una graduale sostituzione dell’8° serie di banconote con la 9° serie. Il primo taglio della nuova serie, la banconota da 50 franchi, è in circolazione dall’aprile 2016. La banconota da 20 franchi è stata emessa nel maggio 2017, quella da 10 franchi nell’ottobre dello stesso anno e quella da 200 franchi nell’agosto 2018.

Il prossimo 3 settembre, infine, verrà svelata anche l’ultimo biglietto della 9° serie, la banconota da 100 franchi, sarà messo in circolazione in data 12 settembre 2019.

Share