Seguici su
Business 17 marzo, 2019 @ 12:29

La classifica delle migliori aziende dove lavorare in Italia

di Marco Barlassina

Direttore, Forbes.it

Direttore Forbes.itLeggi di più dell'autore
Giornalista professionista, prima di dirigere Forbes.it, ha diretto periodici specializzati nella finanza personale, nel risparmio gestito e nel Fintech. Dal 2008 al 2013 si è occupato del coordinamento editoriale dei siti Finanza.com, collaborando allo sviluppo dell’area editoriale delle testate online borse.it e finanzaonline.com. È laureato in Economia delle istituzioni e dei mercati finanziari presso l'Università Bocconi di Milano. chiudi
gruppo di persone lavora in ufficio
(GettyImages)

 

Per il 18° anno consecutivo, Great Place to Work Italia ha pubblicato la classifica delle migliori aziende per le quali lavorare in Italia: i Best Workplaces Italia 2019. Sono state premiate 50 aziende che rappresentano l’eccellenza dei luoghi di lavoro in Italia, ossia gli ambienti migliori nei quali aspirare a lavorare.

La classifica delle migliori aziende nelle quali lavorare è basata principalmente sulle opinioni dei dipendenti delle aziende. Sono infatti i dipendenti che, compilando il questionario Trust Index sull’analisi di clima aziendale, possono assegnare alla propria organizzazione il titolo di Best Workplace. I risultati del questionario Trust Index pesano per i 2/3 del punteggio finale, mentre la restante parte è legata all’analisi che Great Place to Work Italia fa delle pratiche di gestione delle risorse umane.

Un momento della serata di premiazione dei Best Workplaces Italia 2019 in partnership con Forbes.

Le aziende sono state suddivise all’interno di 4 sotto classifiche organizzate in base al numero di dipendenti. Nella categoria “Oltre i 500 dipendenti” i primi tre posti sono andati nell’ordine a: Hilton, American Express Italia e ConTe.it (Admiral Group). Per il gruppo di aziende con un numero di dipendenti compresi tra 150 e 499 le prime tre posizioni sono state appannaggio di Cisco Systems, Zeta Service e Mars Italia. Per la categoria “50-149 dipendenti” i primi posti sono nell’ordine quelli di Bending Spoons, Biogen Italia e Nutricia. Per le aziende con meno di 50 dipendenti il riconoscimento ai primi tre posti è andato a Cadence Design Systems, VFS Volvo Servizi Finanziari e Portolano Cavallo.
Di seguito la classifica completa.

la classifica di GreatPlaceToWork
La classifica Best Workplaces Italia 2019
Il team di Bending Spoons, prima nella categoria “149-500 dipendenti” ai Best Workplaces Italia 2019.

Il modello su cui si basa il questionario Trust Index, e da cui discende il processo di valutazione, mette in evidenza come un ambiente di lavoro eccellente sia caratterizzato da tre relazioni fondamentali: una relazione di fiducia reciproca con il management aziendale, il rapporto di orgoglio per il proprio lavoro e per l’organizzazione di cui si fa parte e la qualità dei rapporti con i colleghi.

Le dimensioni indagate sono 5: credibilità, rispetto ed equità, misurano la fiducia dei dipendenti nei loro manager, mentre le altre due, orgoglio e coesione, mirano a valutare il rapporto dei dipendenti con il loro lavoro e la loro azienda, le loro sensazioni riguardo ad essi, e il divertimento nel luogo di lavoro con gli altri colleghi.

E per il futuro? Sul sito www.greatplacetowork.it è già attiva la possibilità di candidare la propria azienda per l’edizione dell’anno prossimo.  

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!