Seguici su
Magazine 27 marzo, 2019 @ 3:30

Forbes di aprile in edicola con i 100 Under 30 italiani

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
Forbes Italia è l'edizione italiana del magazine più famoso al mondo su classifiche, cultura economica, leadership imprenditoriale, innovazione e lifestyle. chiudi
Forbes di aprile in edicola con i 100 Under 30 italiani e molto altro ancora.

Blue Financial Communication, società quotata all’Aim ed editrice dei mensili Forbes, Bluerating, Private e Asset Class, lancia in edicola domani, giovedì 28 marzo, il volume n° 18 del mensile Forbes, che dedica la cover story a Giuliano e Giordano Calza, fondatori di Gcds, simbolo dei cento italiani under 30 alla riscossa, con tutto il coraggio della giovane età ma anche l’acume, la preparazione e la determinazione di chi vuole raggiungere il successo. Giuliano Calza ha creato un marchio di moda, Gcds, che in appena quattro anni è diventato un fenomeno
in tutto il mondo. Il motivo del successo,
oltre a una grande preparazione e alla voglia di non fermarsi mai, è anche nel rapporto con il fratello maggiore, Giordano, il manager di famiglia.

Per il secondo anno consecutivo, dando seguito al progetto mondiale dei 30 Under 30, Forbes Italia ha selezionato i 100 giovani che, con il loro talento, stanno contribuendo a ridisegnare il mondo del business, dello sport, della cultura e dell’intrattenimento. Su questo numero di aprile tutti nomi e le storie di alcuni dei protagonisti, presentati, per ciascuna delle 20 categorie, insieme ai 600 innovatori selezionati per il progetto 30 Under 30 Usa & Canada. Nella selezione tricolore spiccano alcuni giovanissimi protagonisti come le sedicenni Iris Ferrari e Mariasole Pollio e nomi importanti che brillano già di luce propria come Carolina Cucinelli, Mattia Bocelli, Andrea Farinetti, Micaela Illy e Niccolò Ferragamo. La loro strada verso il successo vedrà il contributo decisivo di alcuni compagni di viaggio con maggiore esperienza: Forbes lancia infatti la missione Tutor, con i 100 under 30 selezionati che saranno protetti e aiutati, con funzione di mentorship,
da alcuni brand leader nel proprio settore. Molte grandi aziende hanno già aderito al progetto come The Adecco Group Italia, Intesa SanPaolo, Altus, Pommery, In-Spira, HP, Facebook, Technogym, Bulgari, Gruppo Ospedaliero San Donato, Acquerello e Vodafone; saranno accanto ai giovani talenti nelle interviste e nei convegni targati Forbes oppure sul web o nella piattaforma video.

La space-economy è sulla rampa di lancio. Thales Alenia Space è un’eccellenza franco italiana, che fattura 2,6 miliardi di euro, punta a diventare il più importante produttore al mondo di piccole costellazioni satellitari e sta contribuendo a disegnare la nuova stazione spaziale cislunare. Il gruppo è anche prime- contractor del programma ExoMars, frutto della cooperazione tra l’agenzia spaziale europea e quella russa.

All’interno del volume #18 di Forbes lo speciale Travel Best destination 2019: le migliori mete tra montagna, coste e isole con un focus sui nuovi residence-eco a 5 stelle.

Il Vinitaly è alle porte. I frutti della vite sono lo strumento più affascinante e autentico per raccontare la storia e i sapori
di un luogo. Gli esperti di Forbes hanno selezionato le aziende e i vini capaci di interpretare al meglio questa ambizione, in occasione della grande kermesse veronese che si terrà dal 7 al 10 aprile: sul magazine la classifica delle 100 migliori etichette italiane e straniere. Forbes volume #18 ha totalizzato un inserito di 30 pagine pubblicitarie (su una foliazione che cresce a 148 pagine) e sarà sempre proposto in abbinata a fine aprile con le edizioni milanese e romana del quotidiano La Stampa.