Seguici su
Life 16 Settembre, 2019 @ 5:00

Un bosco volante nella hall della torre Allianz, monito per un futuro sostenibile

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
chiudi
Bosco Volante Allianz
Il bosco volante nella torre Allianz (Foto: Marco Cappelletti, courtesy Allianz Italia)

C’è un bosco volante nella hall della Torre Allianz. L’installazione, ideata dall’Architetto Emanuele Bortolotti e realizzata dallo studio HW-Style, si compone di cinque alberi della specie Bucida Buceras, nota anche con il nome di ulivo nero. Le piante, alte tra i 4 e i 5 metri, sono sospese a varie altezze dal suolo nell’ingresso della torre progettata da Arata Isozaki e Andrea Maffei che si sviluppa su due piani, uno a livello dell’uscita della metropolitana e uno dove c’è l’ingresso principale della torre.

Collocati in vasi ovoidali che richiamano in una composizione artistico-simbolica dei grandi semi bianchi, gli alberi rappresentano un monito dedicato all’attenzione per l’ambiente e la sostenibilità con particolare attenzione al futuro del pianeta.

La Torre Allianz, ricorda una nota della società, con i suoi 50 piani e 202 metri di altezza (207 metri se misurati sul piano della città) è il grattacielo più alto d’Italia per numero di piani. Al suo interno accoglie i 2.800 dipendenti Allianz Italia, gruppo assicurativo-finanziario guidato dall’ad di Allianz SpA Giacomo Campora e di cui è presidente Claudia Parzani.

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!