Seguici su
Leader 6 Giugno, 2020 @ 9:19

Michael Jordan ha appena donato 100 milioni $ per l’uguaglianza razziale

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
chiudi
Michael Jordan (Jordan Brand via Getty Images)

Articolo di Alexandra Sternlicht apparso su Forbes.com

Michael Jordan e il marchio Jordan di proprietà di Nike si sono impegnati a devolvere $ 100 milioni nei prossimi 10 anni a organizzazioni dedicate all’uguaglianza razziale, alla giustizia sociale e all’accesso all’istruzione, nella più grande donazione aziendale in risposta alla morte di George Floyd.

LEGGI ANCHE: Michael Jordan e Nike: i retroscena e le cifre del più grande affare sportivo

Fatti chiave

  • “Il Brand Jordan siamo noi, la comunità nera”, inizia la dichiarazione pubblicata sul sito della Nike. “Fino a quando non sarà completamente sradicato il razzismo che impedisce alle istituzioni del nostro paese di funzionare, rimarremo impegnati a proteggere e migliorare la vita delle persone di colore”.
  • Molte altre celebrità e aziende hanno donato alla causa dell’uguaglianza razziale, ma nessuna si è avvicinata a Nike e Jordan: Amazon, la seconda più grande azienda negli Stati Uniti, ha donato $ 10 milioni, così come Facebook, che ha realizzato $ 71 miliardi di entrate nel 2019.
  • Michael Jordan e il marchio Jordan daranno ciascuno $ 50 milioni, secondo il giornalista sportivo Matthew Kish, oltre ai $ 40 milioni promessi da Nike ieri mattina.
  • “C’è ancora molto lavoro da fare per creare un impatto reale in favore della comunità nera. Ci assumiamo questa responsabilità”, ha dichiarato il presidente del marchio Jordan, Craig Williams, nella dichiarazione.
  • Nike ha iniziato a vendere le Air Jordan nel 1985 e la società ha creato il marchio Jordan come unità distinta nel 1997. Le entrate del marchio nel 2019 sono state di $ 3,14 miliardi.

michael jordan (affare con nike)

LEGGI ANCHE: Come Michael Jordan è diventato lo sportivo più ricco del mondo

Contesto di fondo

Il 57enne Michael Jordan è l’atleta più ricco del mondo, secondo Forbes, con un patrimonio netto di $ 2,1 miliardi. È considerato il più grande giocatore della NBA di tutti i tempi, dopo aver vinto sei titoli con i Chicago Bulls. Durante la sua carriera ha guadagnato $ 90 milioni, ma ha guadagnato $ 1,7 miliardi dopo aver appeso le scarpette al chiodo da Nike e da altri sponsor come Hanes e Gatorade.

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!