Trovato il tesoro da 2 milioni di dollari sepolto nelle Montagne Rocciose, forse

Montagne Rocciose
(shutterstock.com)
Share
Montagne Rocciose
Montagne Rocciose (shutterstock.com)

Articolo di Alexandra Sternlicht su Forbes.com

Oltre dieci anni fa, il collezionista di arte e antiquariato del New Mexico Forrest Fenn ha nascosto 2 milioni di dollari nelle Montagne Rocciose, spingeno oltre 350.000 persone a mettersi alla sua ricerca. Fenn ha annunciato sabato che il tesoro è stato trovato.

Aspetti principali

  • “Era sotto un baldacchino di stelle nella lussureggiante vegetazione boscosa delle Montagne Rocciose e non si era spostato dal punto in cui l’ho nascosto più di dieci anni fa”, recita una dichiarazione sul sito Web del collezionista di base a Santa Fe. “Io non conosco la persona che l’ha trovato, ma la poesia nel mio libro l’ha portato nel punto preciso. . . quindi la ricerca è finita”.
  • Oltre 350.000 persone avevano cercato il tesoro di Fenn nell’ultimo decennio e almeno cinque sono morti durante la ricerca, secondo il Washington Post .
  • La cassa in bronzo del XIII secolo da 42 libbre conteneva oggetti di valore come rari manufatti e gioielli tra cui oro, rubini e diamanti, secondo Fenn.
  • L’89enne Fenn non rivelerà né la posizione del tesoro né l’identità della persona che lo ha scoperto; “Il ragazzo che l’ha trovato non vuole che il suo nome venga menzionato. È dell’Est”, ha detto in un’intervista al Santa Fe New Mexican.
  • Gli indizi per trovare il tesoro erano nascosti all’interno di una poesia di 24 righe che ha pubblicato nella sua autobiografia, The Thrill of the Chase .
  • Una donna il cui ex marito è morto durante la ricerca del tesoro afferma che è una bufala: “Credo che non abbia mai nascosto il tesoro. Aveva bisogno di attenzione ed è così che l’ha ottenuto”, ha detto a Westworld tramite Facebook Messenger l’8 giugno.

Il contesto

La caccia al tesoro sepolto di Fenn è stata costellata di azioni legali: Barbara Anderson, avvocato di Chicago, sostiene di aver individuato il tesoro, ma di essere stata raggirata da un altro uomo e sta quindi presentando un’ingiunzione presso il Tribunale distrettuale federale. “Ha rubato la mia soluzione. Mi ha seguito e mi ha ingannato per ottenere il forziere “, ha detto in un’intervista con il New Mexico di Santa Fe .

A febbraio, un giudice ha dato il via libera a una causa contro Fenn intentata da un uomo di Colorado Springs che lo ha denunciato per 1,5 milioni di dollari sostenendo di essere stato privato del tesoro da dichiarazioni fraudolente e indizi fuorvianti, secondo il New Mexico di Santa Fe .

Brian Erskine, un altro insoddisfatto cacciatore di tesori di Prescott, in Arizona, ha intentato una causa presso la Corte distrettuale degli Stati Uniti sostenendo di aver “risolto la ricerca” – ha lasciato intendere al Santa Fe New Mexican che lui aveva il sospetto che, dopo la conclusione del processo Fenn avrebbe annunciato che il tesoro era stato trovato.