Seguici su
Investimenti 27 Luglio, 2020 @ 2:25

SAP pensa a una Ipo per Qualtrics, la società acquisita nel 2018 per 8 miliardi di dollari

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
chiudi
Ryan Smith fondatore e ceo di Qualtrics
Ryan Smith, cofondatore e Ceo di Qualtrics, (Photo by Brendan Moran / SPORTSFILE via Getty Images)

Articolo di Alex Konrad su Forbes.com

Venti mesi dopo che SAP ha annunciato il suo piano di acquisizione per 8 miliardi di dollari per Qualtrics, l’azienda di software, che aveva già avviato il processo per l’Ipo,  potrebbe diventare pubblica.

SAP ha annunciato domenica di voler quotare sulla Borsa americana Qualtrics. SAP rimarrebbe il proprietario di maggioranza di Qualtrics dopo l’Ipo.

Non si prevede che la transazione avrà un impatto sugli obiettivi finanziari del 2020 o “a più lungo termine” di SAP, dato il suo piano per mantenere il controllo di maggioranza, ha scritto SAP nei documenti depositati. Il cofondatore e Ceo di Qualtrics Ryan Smith dovrebbe rimanere il maggiore azionista individuale di Qualtrics, secondo il documento. Nessuna delle società ha divulgato alcuna guida sui tempi dell’Ipo.

In una dichiarazione fornita a Forbes, Smith ha affermato: “Sin da quando abbiamo fondato Qualtrics, il nostro obiettivo è stato quello di aiutare le aziende ad avere una conversazione su larga scala circa le esperienze dei loro dipendenti e clienti e sfruttare il nostro sistema per agire. È  il momento di far parte di Qualtrics e SAP, e siamo entusiasti di continuare a costruire l’ecosistema XM”.

“XM” (acronimo di experiential marketing) si riferisce alla gestione dell’esperienza, una categoria di software in cui Qualtrics ha un posto rilevante. Fondata da Smith, suo padre e suo fratello nel 2002, Qualtrics si è rivelata un successo straordinario per la comunità tecnologica dello Utah, guadagnandosi un’apparizione su Forbes nel 2017, prima di cercare di quotarsi l’anno successivo. Quattro giorni prima della prevista Ipo di novembre, SAP, società con sede in Germania, ha raccolto 8 miliardi di dollari in contanti, molti dei quali garantiti da finanziamenti, per acquistare Qualtrics in un accordo che è stato formalmente chiuso nel gennaio 2019. A seguito di tale acquisizione Forbes ha valutato il patrimonio netto personale di Smith pari a 1,3 miliardi di dollari.

Ad un prezzo di circa 20 volte il suo fatturato previsto nel 2018, circa 400 milioni di dollari, l’acquisizione è stata insolitamente clamorosa per SAP; Bill McDermott, l’amministratore delegato che ha seguito l’accordo, ha annunciato la sua uscita pochi mesi dopo, insistendo sul fatto che ciò non era correlato alla presenza dell’investitore attivista Elliot Management che aveva nel frattempo acquisito una quota dell’1% nella società.

Più di recente, Qualtrics è stata vista da alcuni analisti come uno dei punti forti del business di SAP, che ha affrontato venti contrari mentre le aziende erano alle prese con le conseguenze della diffusione della pandemia di Covid-19. In un rapporto del 24 luglio, l’analista di Cowen J. Derrick Wood ha osservato che un sondaggio condotto su 60 partner SAP globali ha rilevato come circa i tre quarti di essi hanno mancato gli obiettivi di vendita del secondo trimestre poiché gli acquirenti hanno ritardato le decisioni e ridotto l’ambito di alcuni progetti. Ciò è stato particolarmente rilevante per unità aziendali come Concur, un’altra precedente acquisizione che produce software per spese di viaggio e di lavoro.

Ma poiché le aziende vendono di più online e devono tenere traccia di clienti e dipendenti da remoto, le unità di e-commerce e Qualtrics hanno mostrato risultati positivi, ha scritto in una nota all’inizio di luglio l’analista di RBC Capital Markets Alex Zukin. In recenti rapporti sugli utili, SAP aveva propagandato l’integrazione di Qualtrics in altre unità come la sua unità software per le risorse umane, SAP SuccessFactors.

Nelle dichiarazioni fornite a Forbes, il ceo Klein ha affermato che “Qualtrics ha superato le nostre aspettative” nel 2019 e ha affermato che la società sarebbe rimasta importante per SAP anche con lo spin-off. “Siamo e saremo pienamente impegnati a far sì che l’experience management e Qualtrics siano un elemento chiave della nostra Intelligent Enterprise Strategy“, ha affermato Klein.

Qualtrics e SAP sperano che una Ipo possa offrire a ciascuna azienda il meglio di entrambi i mondi: il software Qualtrics rafforza le business unit di SAP e le sue finanze attraverso forti performance di mercato, con Qualtrics che beneficierebbe ancora della base di clienti di SAP pur avendo una maggiore indipendenza per attrarre e compensare i talenti, effettuare le proprie acquisizioni e raggiungere clienti e partner al di fuori dell’ecosistema SAP.

Il mercato accoglierà il secondo tentativo di quotazione di Qualtrics? La società ha registrato ricavi per 161 milioni di euro, ovvero circa 188 milioni di dollari, nel primo trimestre 2020; quando SAP renderà noti gli utili lunedì, analisti e potenziali investitori potranno vedere i risultati trimestrali per l’azienda, che ha dichiarato che lo scorso trimestre di avere 11.600 clienti. Medallia, un’altra società che tiene traccia del coinvolgimento dei clienti e delle esperienze con le rilevazioni di sondaggi online, ha registrato ricavi per 112,7 milioni di dollari nell’ultimo trimestre, una crescita del 20% e tratta con una capitalizzazione di mercato di 4,2 miliardi di dollari, in calo del 30% dal suo massimo di luglio 2019.

Una sfida, ovviamente, sarà nell’esecuzione – non solo dello spin-off, ma anche nel modo in cui ciascuna parte gestirà la relazione. Affrontare tali preoccupazioni potrebbe essere la spiegazione della seconda dichiarazione di Qualtrics rilasciata da Smith domenica: “È raro che il gruppo dirigente di una società acquisita rimanga intatto quasi due anni dopo l’acquisizione”, ha affermato il ceo di Qualtrics. “Questo dimostra la forza della partnership SAP / Qualtrics”.

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!