Welfare aziendale, i nuovi i bisogni dopo la pandemia. A Forbes Leader si è parlato del report Censis-Eudaimon

Welfare aziendale
(shutterstock.com)
Share
Welfare aziendale
(shutterstock.com)

Un’Italia spaccata in due, divisa ancora più del solito tra quelli che hanno subito più pesantemente gli effetti della crisi e chi meno. Questo è lo scatto dell’instant report di Eudaimon e Censis sul lavoro ai tempi del Covid-19, un’indagine che ha interpellato direttamente i lavoratori scoprendo che, in alcuni casi, il mondo del lavoro è cambiato in peggio in alcuni aspetti importanti e per questo il welfare aziendale gioca un ruolo di rilievo nel rispondere ai nuovi bisogni delle persone. Su ForbesLEADER ne abbiamo parlato con Andrea Peduto, responsabile organizzazione e welfare di Edison, e Andrea Mazzini, responsabile amministrazione del personale e welfare di Credem. Tanti i temi toccati: dalla disparità di condizione di chi si è trovato a lavorare da casa e chi, invece, ha dovuto continuare ad andare sul posto di lavoro ai nuovi bisogni emersi con forza ai tempi del Covid-19.

FORBES LEADER_PEDUTI_MAZZINI from BFC Video on Vimeo.