Ristrutturazioni e servizi per la casa in un click: come funziona Habitissimo, il portale che mette in contatto privati e professionisti

Courtesy habitissimo
Share

Che l’Italia non sia un paese leader nel processo di digitalizzazione è lapalissiano, e a confermarlo sono i dati del Digital Economy and Society Index 2020, che ci collocano al quartultimo posto in Europa seguiti solo da Romania, Grecia e Bulgaria. In fatto di competenze digitali, poi, siamo addirittura ultimi. A colmare questo gap provvedono diverse aziende che favoriscono l’incontro tra domanda e offerta online. Tra queste c’è habitissimo , portale che connette privati e professionisti nel campo delle ristrutturazioni, dell’edilizia e dei servizi per la casa.

Nato nel 2009 e attivo in Spagna, Brasile, America Latina e da oggi anche in Italia, è stato creato con un duplice obiettivo: quello di offrire una vetrina di visibilità ai professionisti ma anche di venire incontro alle esigenze di chi vuole avviare un progetto di ristrutturazione ma non sa a chi rivolgersi. Perché non sempre, per i professionisti, i social network sono una vetrina abbastanza potente. E va da sé che per i privati, spesso, orientarsi tra la marea di professionisti online non sia facile.

Una soluzione che si sta rivelando molto utile soprattutto alle aziende che non hanno dimestichezza con le tecniche di digital marketing. “Le procedure legate al marketing e alle vendite richiedono conoscenze che tante aziende o professionisti non dominano pienamente. Seo, sem, social media, content marketing, e-mail marketing sono solo alcune delle strategie digitali su cui si basa la presenza online di un’azienda. Ed è proprio qui che entra in campo habitissimo, fornendo alle imprese iscritte gli strumenti necessari per avere una presenza online con il minimo degli sforzi”, spiega Enrico Poletto, country manager di habitissimo Italia.

Courtesy habitissimo

Accedendo al portale è possibile pubblicare gratuitamente la propria richiesta di preventivo e ricevere una proposta da un massimo di quattro professionisti o imprese del settore. A rendere più semplice la scelta del professionista sono poi le recensioni di altri utenti. Alle aziende, habitissimo offre diverse opportunità per farsi notare: una scheda profilo, dove vengono raccolte le recensioni e dove possono essere pubblicati i progetti portati a termine, ma anche riconoscimenti come il bollino “favoritissimo”, che viene concesso a quei professionisti che si sono contraddistinti per la cura del servizio clienti e per la completezza delle informazioni contenute nella propria scheda.

“In gergo tecnico, l’insieme delle azioni che compie habitissimo per generare contatti utili per i privati e per le imprese si chiama lead generation. In pratica, un team di professionisti specializzati in marketing digitale lavora ogni giorno per far approdare su habitissimo potenziali clienti per le imprese iscritte al sito”, prosegue Enrico Poletto. Con oltre 270mila professionisti iscritti e più di un milione di richieste di preventivo raccolte in tutto il mondo, habitissimo mira a diventare un partner strategico per le aziende, uno strumento per massimizzare gli sforzi e trovare nuovi clienti online. Sarà poi compito del professionista, nel mondo offline, mantenere la promessa fatta in rete e soddisfare le richieste del cliente in tempi rapidi con il massimo dell’impegno.