Blackstone spinge sulle acquisizioni. E il patrimonio di Stephen Schwarzman balza a 27 miliardi

Stephen Schwarzman, ceo e co-fondatore di Blackstone, ha un patrimonio stimato di 26,8 miliardi di dollari, secondo Forbes. (Photo by Alex Wong/Getty Images)
Share

Articolo di Noah Kirsch apparso su Forbes.com

La fortuna dell’amministratore delegato di Blackstone Stephen Schwarzman ha raggiunto il record di $ 26,8 miliardi questa settimana. L’impennata dei prezzi delle azioni della società di private equity da lui co-fondata ha aggiunto $ 11 miliardi al suo patrimonio netto nell’ultimo anno.

Schwarzman era in 79esima posizione nella lista Forbes Billionaires del 2021 a marzo con $ 21,9 miliardi, ma da allora la sua fortuna è aumentata di $ 4,9 miliardi, alimentata da una raffica di accordi globali che includono piani per acquisire un portafoglio immobiliare di 720 milioni di dollari in India. Un rappresentante di Schwarzman ha rifiutato di commentare l’accordo in India e ha riferito Forbes all’annuncio degli utili della società la scorsa settimana per una spiegazione del suo prezzo record delle azioni.

Blackstone ha registrato profitti record di $ 1,75 miliardi nel primo trimestre, grazie a investimenti in aziende come Bumble (ha acquisito una quota di maggioranza nella sua società madre nel 2019) e Ancestry.com, che ha acquistato lo scorso inverno per $ 4,7 miliardi. Secondo il Wall Street Journal, le partecipazioni private equity di Blackstone si sono apprezzate quasi tre volte il tasso dell’S&P 500 nell’ultimo trimestre. Schwarzman possiede circa il 20% dell’azienda, che comprende i tre quarti del suo patrimonio netto complessivo.

Blackstone detiene anche uno dei più grandi portafogli immobiliari del mondo, con 196 miliardi di dollari di capitale degli investitori in gestione. Le sue partecipazioni globali includono il Sandcrawler (un edificio per uffici di 16.000 metri quadrati a Singapore appena acquistato per $ 132 milioni), una serie di hotel in Giappone e la più grande collezione di proprietà in affitto di qualsiasi altro a New York City.

La recente frenesia di acquisti dell’azienda ha incluso un’offerta segnalata di $ 1,1 miliardi per acquistare un altro 26% della società di outsourcing con sede in India Mphasis e una proposta del mese scorso di pagare circa $ 6 miliardi per Crown Resorts, un’azienda di casinò e giochi con sede in Australia. Il mese scorso ha anche collaborato con Starwood Capital per acquistare Extended Stay America per 6 miliardi di dollari e domenica ha annunciato l’intenzione di aprire un ufficio a Tel Aviv con l’obiettivo di attingere ulteriormente al settore tecnologico in forte espansione di Israele.

Schwarzman, 74 anni, è cresciuto figlio di un proprietario di una merceria. Ha iniziato la sua prima attività, una società di falciatura del prato, a 14 anni, poi si è laureato alla Yale e alla Harvard Business School. Nel 1985 ha collaborato con Peter Peterson (morto nel 2018) per lanciare Blackstone; “Schwarz” significa nero in tedesco e yiddish, mentre “Peter” in greco significa pietra.

Originariamente un advisory di fusioni e acquisizioni, Blackstone è cresciuta fino a diventare un’enorme società specializzata in acquisizioni che si è quotata alla Borsa di New York nel 2007. Il patrimonio netto di Schwarzman è salito a sua volta, dai 3,5 miliardi di dollari del 2007 ai suoi attuali 26,8 miliardi.

Firmatario di Giving Pledge, ha già distribuito parte di quella fortuna in beneficenza, inclusi più di $ 200 milioni all’Università di Oxford, $ 150 milioni a Yale e centinaia di milioni in più per lanciare il programma Schwarzman Scholars, una partnership con la Tsinghua University in Cina sul modello la borsa di studio di Rodi.

Share