Design, benessere e cucina stellata: Il Sereno Lago di Como riapre le sue porte con una nuova offerta luxury

La piscina
Share

Uno degli hotel più instagrammati degli ultimi anni ha riaperto le sue porte per l’avvio della stagione 2021. Progettato da Patricia Urquiola, e vincitore di numerosi riconoscimenti internazionali tra cui quello di World’s Greatest Places 2018 di TIME Magazine, Il Sereno Lago di Como non è solo la meta preferita delle star per la sua assoluta privacy, ma anche una destinazione di lusso ideale per chi vuole vivere l’esperienza del lago da vero local.

Trenta suite, tutte con ampie terrazze vista lago, sono state arredate dalla famosa designer di Oviedo nelle tonalità cromatiche del verde e del marrone per creare un perfetto connubio con la natura. Gli stessi colori sono stati ripresi per gli arredi del ristorante stellato Michelin Berton Al Lago, diretto dallo chef Andrea Berton e guidato dallo chef Raffaele Lenzi, e il centro benessere situato sotto antichi archi in pietra, che offre trattamenti del marchio svizzero Valmont. Oltre a concedersi una pausa nella piscina a sfioro di 60 metri sospesa sul lago, poi, gli ospiti possono ammirare le bellezze del luogo su una delle barche del Cantiere Ernesto Riva, personalizzate ad hoc per Il Sereno.

    La piscina
    La piscina
    La piscina
    La piscina

Ma la grande novità, che prenderà forma a metà giugno 2021, è la nuova Penthouse Suite in un’edificio adiacente all’hotel. Progettata ancora una volta da Urquiola, circondata dal lago e dalle montagne circostanti con le creazioni del botanista francese Patrick Blanc, la struttura è un vero e proprio gioiello di design contemporaneo con soffitti in legno di noce Canaletto, muri in pietra Verde Alpi, pavimenti Ceppo di Gre e tessuti ispirati alle sciarpe comasche degli anni ’50. Si accede da un ascensore separato, 150 metri quadri di cui 30 di terrazza e 50 di giardino, e all’interno ci sono un ampio soggiorno, la sala da pranzo, due bagni e una camera da letto principale.

    Penthouses Suite
    Penthouses Suite
    Penthouses Suite
    Penthouses Suite
    Penthouses Suite
    Penthouses Suite

Una novità che interesserà invece gli amanti della buona cucina è la nuova “Culinary escape” in partnership con Dom Pérignon: l’esperienza inizia con un benvenuto in camera a base di Champagne Dom Pérignon e canapés abbinate, e prosegue con un viaggio di contrasti nel menu degustazione di sette portate creato dal rinomato chef Lenzi (il Dom Pérignon Vintage 2010 sarà accompagnato da ingredienti esclusivi come caviale, ostriche, foie gras, culatello e parmigiano vacche rosse).

    Il ristorante Berton al Lago
    Il ristorante Berton al Lago
    Il ristorante Berton al Lago
    Il ristorante Berton al Lago
    Il ristorante Berton al Lago
    Il ristorante Berton al Lago
    Il ristorante Berton al Lago
    Il ristorante Berton al Lago
    Il ristorante Berton al Lago

Un nuovo corner, Champagne, ospiterà poi un aperitivo esclusivo, ogni giorno dalle 17.30 alle 20, per ammirare il
sole tramontare sul lago dalla terrazza panoramica. Infine, anche la mobilità si fa esclusiva grazie alla partnership con Monacair, che permette ai clienti di utilizzare l’eliporto privato della struttura. In occasione del lancio di questo servizio, l’hotel ha introdotto un nuovo pacchetto che prevede un viaggio di andata e ritorno in elicottero per due persone da Montecarlo a Il Sereno, menu degustazione e giro in barca.

    Villa Pliniana
    Villa Pliniana
    Villa Pliniana
    Villa Pliniana
    Villa Pliniana
    Villa Pliniana
    Villa Pliniana
    Villa Pliniana

Se la riservatezza non è mai troppa, si può optare per Villa Pliniana, proprietà gemella de Il Sereno, e frequentata in passato da personaggi illustri come Napoleone, Byron, Foscolo e Gioacchino Rossini. Situata a pochi minuti dall’hotel, questo splendido palazzo italiano del XVI secolo è disponibile per l’affitto e offre 18 lussuose camere da letto, un molo privato, una pista di atterraggio per elicotteri e un ampio centro benessere.