Rolls-Royce sta lavorando al suo primo veicolo elettrico

Il ceo di Rolls-Royce, Torsten Mueller-Oetvoe. (Photo by Jeff Spicer/Getty Images for Rolls-Royce Motor Cars)
Share

Arriva direttamente dal ceo di Rolls-Royce, Torsten Mueller-Oetvoes, la conferma che la casa automobilistica di lusso inglese sta lavorando al suo primo veicolo elettrico. Sarà un modello completamente nuovo chiamato Silent Shadow, a sottolineare il silenzioso comfort garantito dall’elettrico, nome depositato presso l’ufficio brevetti tedesco che richiama la Silver Shadow venduta dal 1965 al 1980.

Mueller-Oetvoes non ha rivelato una potenziale data di lancio per l’EV. “Questo è ancora un segreto”, ha detto in un’intervista a Bloomberg Television, “ma ovviamente sarà una Rolls-Royce nuova di zecca, statene certi”. Il ceo ha spiegato che “l’elettrificazione si adatta perfettamente ad un modello Rolls-Royce: è potente e super silenziosa. Non siamo noti per il rombo del motore e per il sound allo scarico, e questo è un grande vantaggio”. Sebbene non sia stata menzionata una data, sicuramente arriverà entro il 2030 e sarà la prima di un’intera gamma. Per la nuova normativa del Regno Unito, infatti, da quell’anno in poi non si potranno più commercializzare veicoli endotermici all’interno del Paese. Una gamma elettrificata che si concentrerà direttamente sugli EV, saltando lo step dell’ibrido.

Non sono state fornite nemmeno specifiche tecniche, tuttavia, indiscrezioni lasciano pensare che questa vettura attingerà a piene mani dalla tecnologia dei modelli elettrici del Gruppo BMW di cui Rolls-Royce fa parte. In particolare, pare che questa futura nuova lussuosa auto a batteria condividerà molti elementi tecnici con la BMW i7, la nuova ammiraglia elettrica tedesca, che dovrebbe debuttare nel 2022.