Kampos cresce nel retail con due nuove aperture a Panarea e in Costa Smeralda

Kampos (Panarea)
Share
Prosegue il rafforzamento della catena retail di Kampos, brand di swimwear sostenibile, che ad aprile ha annunciato l’apertura di due nuove boutique a Porto Rotondo e a Panarea, che si vanno ad aggiungere a quelle di Porto Cervo e San Pantaleo. Per entrambi gli spazi il marchio di costumi sostenibile ha stretto una partnership con Antonio De Domenico, proprietario dell’iconica Buganville Boutique e con il prestigioso Hotel Lisca Bianca.
“Sono estremamente entusiasta di svelare questa nuova partnership. Siamo un’azienda ambiziosa e cerchiamo costantemente di far crescere la nostra attività con i partner giusti. Li selezioniamo con cura, e ci assicuriamo di condividere la stessa visione”, ha detto Alessandro Vergano, ceo e fondatore di Kampos. “La nostra collaborazione con Antonio De Domenico è avvenuta in modo naturale. Entrambi condividiamo la stessa passione per il lusso e la sostenibilità, e ovviamente per il Mar Mediterraneo. Sapevamo che poteva succedere qualcosa di magico ed eccoci ad aprire una nuova boutique in una delle isole più belle ed esclusive del mondo”. Tutti i negozi sono realizzati solo ed esclusivamente con materiali riciclati e riciclabili di nuovo. “Prevalentemente usiamo legno proveniente dal mare e corde in materiali organici ed ecosostenibili. Tutte le illuminazioni sono poi a basso consumo energetico”.
    Kampos (Panarea)
    Kampos (Panarea)
    Kampos (Panarea)
    Kampos (Panarea)
    Kampos (Panarea)
    Kampos (Panarea)
    Kampos (Panarea)

Come è andato quest’ultimo anno alla luce delle difficoltà innescate dalla pandemia?

Molto bene. Siamo cresciuti molto velocemente su tutti e tre i canali di vendita (online, wholesale e retail) sia in Italia sia nel mondo. A oggi la maggior parte del nostro fatturato è realizzato all’estero, anche se l’Italia rimane un mercato chiave e strategico per noi.

Quali sono le sue previsioni per i prossimi mesi?

Le previsioni sono positive date la nostre continue espansioni e apertura di quattro punti vendita in Italia diretti: Porto Cervo, Porto Rotondo, Panarea e San Pantaleo e molti indiretti (canale wholesale) sia online sia offline. Contiamo di chiudere l’anno con un’importante crescita rispetto al 2020.

Che peso ha avuto il canale digitale?

Il digitale pesa circa il 20% del nostro fatturato. Il suo ruolo è quello di aiutarci a raggiungere clienti nel mondo che non raggiungiamo con la nostra distribuzione diretta o indiretta. I mercati più importanti per l’online sono i Paesi del Centro e Nord Europa, anche se abbiamo constatato di recente un aumento importante negli Stati Uniti.

Sono in previsione altri opening fuori dall’Italia dopo l’ingresso in Corea del Sud a gennaio?

Assolutamente si. Abbiamo appena realizzato un primo pop up nel centro di Zurigo, in Svizzera, presso Credit Suisse che sarà presente fino alla fine di luglio. Inoltre ci stiamo preparando per un prossimo ingresso in altre località del Mediterraneo in Grecia, Spagna e Francia a inizio 2022. Infine stiamo valutando altri due mercati anche all’estero per il prossimo anno.

    Kampos (Panarea)
    Kampos (Panarea)
    Kampos (Panarea)
    Kampos (Panarea)
    Kampos (Panarea)
    Kampos (Panarea)
    Kampos (Panarea)

Imprenditore di successo, Antonio De Domenico è cresciuto a Panarea e da subito si è impegnato a preservare la biodiversità e le bellezze naturali dell’isola. Situato di fronte al porto turistico di Panarea, il prestigioso Hotel Lisca Bianca gode di una vista mozzafiato sul mare e sulle altre piccole Isole Eolie. Una location particolarmente importante per Kampos, dove il brand ha realizzato la sua prima campagna nell’estate 2020.

La nuova boutique Kampos si trova nella nota via San Pietro. Luminose pareti bianche, creati dall’artista Claudia Filigheddu, e dipinti ispirati alla buganvillea, pianta simbolo dell’isola di Panarea. Con uno spazio di 45 metri quadrati,  ospita la collezione di costumi da bagno per uomo e donna del marchio.

    Kampos (San Pantaleo)
    Kampos (San Pantaleo)
    Kampos (San Pantaleo)
    Kampos (San Pantaleo)
    Kampos (San Pantaleo)
    Kampos (San Pantaleo)

A San Pantaleo, nel cuore della Costa Smeralda, si racchiude invece il vero DNA del marchio, originario di questa località: “L’apertura della nostra nuova boutique a San Pantaleo è una mossa simbolica. La cittadina è un luogo imperdibile della Sardegna e la sua immensa bellezza ha influenzato nei secoli molti artisti e scrittori”, ha commentato Vergano. “San Pantaleo è semplicemente il luogo perfetto. La città mi ispira in tanti modi, per la sua bellezza naturale ma anche per la storia e l’autenticità di cui è intrisa”.

A circa 15 km da Porto Cervo, San Pantaleo è un tesoro incastonato nell’entroterra smeraldino. Artigiani esperti portano avanti le antiche arti della ceramica, del legno e del ferro ed esportano i loro prodotti in tutto il mondo. Qui, il nuovo store di Kampos è realizzato con rocce di granito e decorato con piante di cactus all’esterno; i dipinti dell’artista locale, Claudia Filigheddu, impreziosiscono poi lo spazio con dettagli ispirati ai più alti standard di sostenibilità, elemento distintivo della griffe italiana.