Arriva il primo smartphone della tedesca Leica: debutterà a luglio in Giappone

Share

Debutterà a luglio e, almeno per il momento, solo in Giappone: SoftBank ha annunciato in esclusiva il primo smartphone di Leica, l’azienda tedesca nota nell’industria fotografica. Infatti, dopo la macchina fotografica da 8 mila euro in edizione limitata, il brand debutta nel mercato degli smartphone con Leitz Phone 1, il nome richiama l’origine del marchio che nasce appunto dall’abbreviazione di Leitz(sche) Camera, il cognome del fondatore Ernst Leitz.

Il design del dispositivo riprende le linee delle macchine fotografiche della gamma, con bordi metallici e una finitura nero opaca sul retro contraddistinto dal logo rosso – il Leica Red Dot – accanto al modulo fotografico: originale è il copriobiettivo magnetico molto simile a quello utilizzato con le lenti Leica.

Come lo Sharp Aquos R6, con una scocca resistente ad acqua e polvere – certificata IPX8 – grande 7,4 x 16,2 x 0,95 cm e pesante 212 grammi, monta un display Pro IGZO OLED da 6,6” pollici con una risoluzione pari a 2.730 x 1.260 pixel con il processore octacore Qualcomm Snapdragon 888 affiancato da 12GB di RAM e 256GB di memoria di archiviazione interna espandibili fino a 1TB aggiungendo una scheda di memoria micro SDXC: un quantitativo di spazio sufficiente per tutti coloro che utilizzano assiduamente lo smartphone per scattare fotografie e registrare filmati in alta definizione. A fornire energia è una batteria da 5.000 mAh.

Pensato per chi ama immortalare ogni momento senza mettere da parte la qualità, il sensore fotografico posteriore da 1” pollice con obiettivo a 7 elementi può catturare immagini fino a 20 megapixel anche in condizioni di scarsa luminosità ambientale; la fotocamera frontale, invece, può scattare selfie da 12 megapixel. Sfrutta il sistema operativo Android 11 e, ovviamente, supporta la connettività 5G.

Leitz Phone 1 è già disponibile per essere preordinato nel territorio nipponico a 187.920 yen – circa 1420 euro – ma purtroppo non sappiamo se in futuro verrà rilasciato in Europa, quindi in Italia, e quale sarà il prezzo di listino ufficiale.