Il salotto buono dell’auto: gli showroom “come ristoranti stellati” del gruppo Chiarito

Stefania Chiarito
Share

In Puglia e Basilicata, il gruppo Chiarito rappresenta il ‘salotto buono’ delle auto da oltre 50 anni, fondato dall’imprenditore Antonio Chiarito, barese di nascita e materano d’adozione, ancora nella memoria e nei cuori di tanti clienti. Oggi il gruppo è condotto orgogliosamente da sua figlia, Stefania Attilia Chiarito, che amministra le concessionarie Magnifica (Audi), Ultramotor (Bmw e Mini) e Chiarito Motors (Hyundai e Kia), offrendo un servizio esclusivo e un tocco di classe nella distribuzione auto. Le sedi sono pensate e arredate per far sentire il cliente a casa propria e sperimentare una nuova esperienza di acquisto della mobilità. Ogni cosa è al suo posto, dai fiori ai bicchieri di cristallo per l’aperitivo, durante il quale individuare le soluzioni più adatte alle singole esigenze. Il gioco di squadra e l’ascolto del cliente sono le chiavi del successo. “Come nell’hotellerie di lusso o la ristorazione stellata”, spiega Stefania, “cerchiamo di offrire un servizio perfetto sin dal primo ingresso del cliente nelle nostre sedi, con un tocco di empatia che ci consente di mantenere nel tempo il rapporto con il cliente”. 

L’esperienza del passato, la consapevolezza del futuro, la voglia di offrire una mobilità tagliata su misura per ogni cliente, l’amore per le automobili: questi sono i pilastri che sostengono la continua crescita del gruppo Chiarito. Alle varie sedi di Bari, Altamura e Matera, tra poche settimane, si aggiungerà la nuova Concessionaria Audi Magnifica di Bisceglie, a presidio della Bat. “L’ascolto, la flessibilità, la competenza e la gentilezza del nostro personale ci hanno consentito, anche in periodo di pandemia, di mantenere gli elevati standard di qualità offerti ai nostri clienti. Utilizziamo strumenti telematici avanzati, ad esempio il Cit Now di Audi, che permette al nostro consulente Expert di raccontare le vetture in modo individuale e personalizzato per ciascun cliente, esplorando tutte le opzioni di acquisto o di noleggio o l’Eve – Emotional virtual experience –  di Bmw tra i migliori strumenti oggi presenti sul mercato per la configurazione e visualizzazione dei veicoli, che grazie alla funzione live streaming rende molto pratica e facile la condivisione dello schermo e la visualizzazione del veicolo con il cliente, anche da remoto, tramite l’utilizzo di strumenti di web conference”. 

Il comune denominatore degli showroom è l’armonia degli spazi, che si trasformano in palcoscenici per la presentazione delle automobili agli occhi dei clienti. Gli investimenti non si limitano alle aree espositive, ma riguardano anche tutti gli spazi di lavoro per lo staff interno, che in questo modo lavora nei più assoluti comfort e sicurezza, senza tralasciare lo stile. I nuovi uffici amministrativi e direzionali di Bari, ad esempio, sono stati realizzati su progetto dello studio Abc degli architetti Boffoli-Caputo, che con maestria e materiali innovativi hanno curato ogni piccolo dettaglio. “I nostri uffici sono esclusivi e perfettamente in linea con le aspettative di chi sceglie il meglio. L’aria di raffinata eleganza che si respira nelle nostre sedi è allineata con l’esclusività che ognuno desidera quando vuole scegliere un’auto nuova. Una vera boutique, dove acquistare o noleggiare un’auto diventa un’esperienza straordinaria, proprio come dovrebbe essere. Tutto questo, restando altamente competitivi sul pricing, naturalmente”.

showroom Chiarito
Uno showroom del gruppo

Il 2021 è un anno particolarmente impegnativo anche per il gruppo Chiarito. “Per incrementare i servizi offerti ai nostri clienti”, ammette Stefania, “abbiamo pianificato importanti investimenti per ampliare alcune delle nostre sedi, considerati i risultati di vendite e assistenza in costante crescita. In tutte le sedi abbiamo implementato nuovi punti di ricarica, compresa una stazione Ipercharger da 150 kw di ricarica pubblica, per veicoli plug-in ed elettrici. Abbiamo ampliato e strutturato la nostra divisione noleggio a lungo termine, Chiarito Rent, che genera una fetta sempre più grande del fatturato del nostro gruppo”.

Osservando dall’esterno le concessionarie del gruppo, oltre all’identità dei marchi rappresentati, emergono i valori che Stefania ha sempre respirato in una famiglia cresciuta tra le auto e con le auto. Il rispetto per l’ambiente è evidente nelle sedi di Matera, dove i clienti sono accolti in un’area verde con alberi e prati curatissimi. Il miglioramento continuo e l’innovazione tecnologica si esprimono nel progetto fotovoltaico – il più grande per dimensione della città di Matera – realizzato nel rispetto di tutti gli standard qualitativi urbanistici. La cura per il dettaglio è frutto di un duro lavoro, mai improvvisato. Il tocco femminile è evidente, non soltanto nella dirigenza, ma anche tra i collaboratori che possono contare su una quota rosa inusuale nel settore della distribuzione automobilistica: circa il 30% dei 130 collaboratori sono donne.

“Abbiamo l’onore e l’onere di rappresentare i brand Audi, Bmw, Mini, Kia e Hyundai. L’onore perché ne siamo orgogliosi, l’onere perché rivestiamo un ruolo di responsabilità: siamo ambasciatori di marchi di fama mondiale e dobbiamo interpretare i loro valori, ai quali aggiungiamo anche i nostri”. Per queste ragioni è necessario un impegno continuo per evitare errori. “Siamo stati scelti dalle nostre case automobilistiche e ci impegniamo per essere sempre all’altezza di tutte le situazioni, anche quelle più difficili, come quella che stiamo vivendo. In un’epoca di globalizzazione come quella attuale è possibile trovare sul mercato offerte di ogni genere, accompagnate da vari canti di sirene. Ma siamo certi che i nostri straordinari clienti sappiano riconoscere l’eccellenza dei nostri servizi”.