Il momento d’oro degli immobili di pregio raccontato da Roberto Gigio, presidente e ceo di Coldwell Banker Italia

Roberto Gigio, presidente e ceo di Coldwell Banker Italia.
Share

“La pandemia ha fatto capire a tutti l’importanza di vivere in una casa comoda, per questo stiamo osservando un numero di transazioni molto buono”. Roberto Gigio, presidente e ceo di Coldwell Banker Italia, network internazionale specializzato nella compravendita di immobili di prestigio, ha raccontato negli studi di Forbes Leader come si sta muovendo il mercato immobiliare italiani negli ultimi mesi. E il momento, contrariamente a quanto fosse lecito aspettarsi fino a pochi mesi fa, sembra essere molto buono per il settore.

“Dopo le prime previsioni pessimistiche”, ha proseguito Gigio, “appena le persone hanno avuto possibilità di uscire di casa e mettersi alla ricerca di un immobile hanno accelerato le loro decisioni di acquisto sulla casa. Lo smart working, lo spazio necessario ai bambini per la scuola a distanza, ha fatto aumentare in certe persone la voglia di accrescere gli spazi a loro disposizione. Il numero delle transazione è andato abbastanza bene, specialmente nel settore del medio alto lusso che di solito non soffre le crisi e, anzi, ora ha avuto un’accelerazione”. Lo stesso Gigio ha raccontato di essersi trasferito a Rimini, dopo aver vissuto a Roma e a Viterbo. “Vediamo una riscoperta dei piccoli centri, ma in grado di garantire ottimi servizi e collegamenti comodi con le grandi città”.

Coldwell Banker è un network internazionale presente in 44 paesi, con 3.100 agenzie. In Italia dispone di oltre 300 agenti sul territorio e tra i suoi progetti ha quello di espandere ulteriormente la sua rete di agenzie. “La nostra vera forza sono le nostre risorse umane, che selezioniamo e poi, un a volta accolte nel network, le formiamo in sintonia con i nostri valori che sono quelli dell’etica e della trasparenza con il cliente”, sottolinea Gigio, “In questo momento stiamo aprendo diverse agenzie, per esempio così abbiamo fatto a Forte dei Marmi, Rimini, Alba, oltre a un altro ufficio in centro a Milano e a un altro di prossima apertura a Savona”.

Il manager ha poi parlato dei valori distintivi del network e di come la società si è attrezzata nel corso della pandemia per garantire comunque il rapporto fiduciario con cliente attraverso gli strumenti digitali e i virtual tour. E, inoltre, di come il gruppo ha formato i propri agenti a utilizzare la tecnologia in modo produttivo.  “Ai giovani che vogliono fare gli agenti immobiliare dico che questo, dopo il calciatore e l’attore famoso, è il lavoro più bello del mondo”, conclude Gigio, “è un mestiere che ti porta a essere padrone delle tua vita e ad avere relazioni con persone a tutti i livelli. Se un giovane volesse entrare in Coldwell Banker, poi, aggiungo che è facilitato attraverso i nostri corsi di formazione che lo preparano e gli permettono di esprimersi al meglio”.

È infine intervenuto nel corso della puntata anche Paolo Scagliola, giornalista e direttore della rivista Homes&Estates che ha spiegato i contenuti del suo magazine che sarà in distribuzione per gli abbonati con il numero di luglio di Forbes.

Di questo e di altri temi si è parlato nell’intervista a Forbes Leader che si può trovare qui di seguito.