Forbes di settembre è in edicola con l’Italia da bere e i 100 piccoli giganti del made in Italy

Share

Il nuovo numero di Forbes offre molte sorprese: dalla storia della famiglia Zoppas che dopo gli elettrodomestici ha scelto l’acqua minerale, ai vini selezionati dal più grande “naso italiano” Luca Gardini, dalla storia parallela (scritta da Marino Bartoletti) di Diletta Leotta e Giorgia Rossi, dall’inchiesta sui segreti dello spionaggio tecnologico alla classifica dei miliardari della Formula 1. Ma soprattutto in settembre Forbes raddoppia con l’allegato gratuito Small Giants, un viaggio tra 100 piccole e medie imprese italiane che rappresenta il primo passo di un percorso multimediale che porterà Forbes a incontrare i piccoli giganti dell’economia italiana sulle sue pagine, sul suo sito web, sui suoi social e attraverso 14 eventi sul territorio italiano entro la fine del 2022.

Si comincia già il 15 settembre al Four Seasons di Firenze dove l’ormai tradizionale appuntamento economico autunnale dedicato al Nuovo Rinascimento analizzerà i temi delle piccole e medie imprese italiane. La scelta di Berlucchi per la copertina dell’allegato Small Giants con l’immagine di Franco Ziliani, 90 anni, il capostipite della famiglia che lo ha rilevato e fatto diventare grande, vuol testimoniare che Forbes, il media più attento al talento giovanile, sa riconoscere i meriti delle Storie aziendali (con la S maiuscola) che hanno fatto e continuano a far grande il nostro Paese.

La copertina del numero 47 di Forbes è dedicata al presidente di Acqua San Benedetto, Enrico Zoppas. Imprenditore storico del nostro Paese che ha saputo costruire un colosso dell’acqua minerale in bottiglia. L’esperienza nel settore alimentare, la ricerca, l’utilizzo della tecnologia hanno portato il gruppo a essere presente in 100 Paesi e ad essere il primo player in Italia del beverage analcolico.

Il numero prosegue con un giro dell’Italia in 40 vini selezionati dal sommelier Luca Gardini, che ha scelto un’etichetta pregiata per ognuno dei suoi primi 40 anni. Lo speciale accompagna poi il lettore a scoprire diverse realtà italiane di spicco del mondo vitivinicolo, settore di grande tradizione e che dà lustro all’Italia nel mondo.

Ma Forbes #47 contiene altri servizi e approfondimenti tutti da leggere.

Per la rubrica The investigation, ci siamo avventurati nella rete del crimine. Il danno economico causato dagli attacchi informatici raggiungerà i 6mila miliardi di dollari entro il 2021. Oltre a sfruttare tecnologie sempre più sofisticate, come l’intelligenza artificiale, gli hacker approfittano dell’instabilità delle relazioni tra le potenze mondiali. E la pandemia, incrementando la diffusione del digitale, ha peggiorato il quadro: con più dispositivi connessi, aumentano le opportunità di infiltrazione.

Tra i nostri contrarian del mese, si è parlato del coraggio di osare di Manuela Mariotti, che guida il restyling di Seafarer, storico brand esploso durante il movimento hippie degli anni Settanta. Nel 2019 ha cofondato Academy, hub che sviluppa progetti legati al mondo della moda e del lifestyle. Settembre, poi, è il mese delle aste dei puledri, un appuntamento con la tradizione ma soprattutto con la speranza: chi compra immagina di portare un campione in scuderia. Luca Rossi, senior vice president Idg di Lenovo, scommette su due componenti sui quali si è poco investito negli ultimi anni: webcam e comparto audio. Roberto Prioreschi, guida italiana di Bain&Company, ha creato nei suoi uffici di Milano uno spazio dedicato alla contaminazione di idee tra giovani imprenditori, startup e gli oltre 200 clienti della società di consulenza internazionale. AsiLeonardo e Avio Partner saranno protagonisti del Padiglione Italia al prossimo Expo Dubai.

Spazio anche ai miliardari della Formula 1 – Da Bernie Ecclestone a John Elkann: tutti i facoltosi protagonisti di quella che Lewis Hamilton chiama “il club dei biollionaires” della F1. Secondo Forbes, in totale il patrimonio di questi dieci magnati ammonta a circa 146 miliardi di dollari.

E poi gli under 30 social impact, tutti impegnati a plasmare un pianeta migliore. Dalla riforestazione in Patagonia alle missioni umanitarie in Mozambico, i ragazzi under 30 selezionati per il 2021 da Forbes Italia nella categoria social impact sono in prima linea nella lotta ai cambiamenti climatici.

La sezione Design vi accompagnerà attraverso i piani di MissoniHome per la Milano Design Week dal 4 al 10 settembre in cui presenterà la collezione 2021. Infine, in Forbes Cars, all’Ev Day Carlos Tavares, ceo di Stellantis, annuncia un futuro elettrificato per tutti i 14 brand di Fca e Psa.