Il successo di Starwordzz, il Booking dei viaggi studio fatti su misura e in tempi brevi

Photo by GettyImages
Share

Il mercato ha bisogno di strumenti che semplifichino il rapporto domanda-offerta per i viaggi studio. Starwordzz nasce per dare una risposta all’urgenza di modernizzazione del sistema distributivo in un settore che si rivolge alle generazioni Z, Alpha e ai Millenials, abituali utilizzatori di tecnologie digitali. Quello giovanile è uno dei comparti del turismo internazionale che già prima della pandemia aveva segnato una progressiva crescita, rappresentando il 23% dell’oltre un miliardo di passeggeri che viaggia all’anno nel mondo (fonte Wyse Travel Confederation) e che ora torna a chiedere a gran voce di viaggiare. Il settore dell’Education Travel è una solida certezza con circa 3mila fornitori di esperienze di viaggio, 50 associazioni di categoria, 16mila agenti e 2 milioni di studenti mossi ogni anno da una motivazione linguistica. Dal punto di vista distributivo, tuttavia, il mercato non innova da decenni, con l’aggravante di rivolgersi ora, appunto, ai nativi digitali.

Il primo marketplace che confronta le offerte per i viaggi studio

Chiara Forloni, general manager Starwordzz

Starwordzz è il primo marketplace dedicato al 100% agli studenti e alle famiglie, un’interfaccia unica che consente di comparare diverse offerte per scegliere il viaggio studio all’estero che meglio risponde ai loro desiderata. Esemplificando, potremmo dire che, nel settore viaggi, Starwordzz sta alle agenzie come Booking sta agli alberghi.

La piattaforma introduce nel mercato un comparatore digitale che mette a confronto prodotti diversi commercializzati da agenti e tour operator. In questo modo facilita, da un lato, il percorso d’acquisto del cliente e, dall’altro, le vendite dell’agente in un’operazione win-win dove tutti gli interlocutori sono avvantaggiati da Starwordzz.

“L’obiettivo di mandare in pensione il passaparola che fino a oggi ha orientato le famiglie nella scelta delle agenzie”, spiega Chiara Forloni, general manager Starwordzz – L’intento è duplice, B2B e B2C: da un lato, corrispondere all’esigenza degli studenti di analizzare un ventaglio di proposte in modo analitico per arrivare a una scelta personalizzata in tempi brevi e, dall’altro, essere una vetrina per le agenzie, offrendo a tutte pari dignità e ampia visibilità. Starwordzz ha l’ambizione di creare l’immagine di un settore solido, di una community collaborativa e di un’offerta differenziata capace di comporre un viaggio su misura”.

La partnership con Soisy per ottenere credito in pochi minuti

Raffaele d’Apice, managing director Starwordzz

Starwordzz è quindi una piattaforma inclusiva che fa incontrare domanda e offerta con un clic, semplificando qualsiasi passaggio intermedio. Il cliente può quindi interrogare la piattaforma selezionando un viaggio studio secondo i suoi parametri di priorità: fascia di budget, tempo di permanenza, tipologia di servizi, destinazioni o altro. E può contare anche sul supporto del team di Star Tutor (24/7 tutto l’anno) per razionalizzare obiettivi e aspettative. “Le oltre 5mila visite uniche di studenti al giorno confermano il vantaggio di trovare in Starwordzz un aiuto valido a individuare le opzioni di studio più adatte, rendendo il rapporto con le agenzie una formalità per finalizzare prenotazione e pagamento”, afferma Raffaele d’Apice, managing director Starwordzz Ltd. “Sul fronte agenzie inoltre, le vendite sono ulteriormente facilitate dalla partnership che abbiamo stretto con Soisy, che in pochi minuti autorizza le richieste di credito con tassi mediamente più bassi rispetto ad altri istituti di pagamento, fatto questo particolarmente interessante per le piccole agenzie. Possiamo anche gestire i pagamenti consentendo agli studenti di pagare a rate Starwordzz, che invece corrisponderà l’intero importo all’agente”.

Perché le agenzie dovrebbero trarre vantaggio da Starwordzz

Il vantaggio per un’agenzia di aderire a Starwordzz è quindi molteplice, non ultimo il fatto che la piattaforma mette a disposizione i suoi strumenti di Seo e di e-marketing per promuovere i prodotti e raggiungere ovunque un numero maggiore di studenti. Uno strumento che fornisce rapporti mensili sul comportamento degli utenti e sulle tendenze che potrebbero far aumentare le vendite.

Il team Starwordzz, marchio di proprietà di Star Srl, è composto da giovani che sono stati tutti studenti in viaggio e che da anni sono affermati professionisti nei settori cultura, education e turismo. La piattaforma è gratuita e monetizza gli utenti ottenendo commissioni dalle agenzie per ogni vendita registrata, nonché per il tempo non speso in consulenze e il denaro risparmiato in pubblicità, attività queste risolte da Starwordzz.

In soli tre mesi di attività (giugno-settembre), la piattaforma ha raggiunto i primi significativi risultati, a cominciare dal crowdfunding attivato che è andato in overfunding grazie all’interesse di investitori anche internazionali, consentendo ora di procedere speditamente verso il raggiungimento dell’obiettivo di 200mila euro. Inoltre, gli agenti partner in tutto il mondo sono oltre 40 e, l’attività di internazionalizzazione di Starwordzz Ltd a Londra, operativa da poco più di un mese, ha ottenuto l’adesione di agenzie in 8 Stati (Argentina, Emirati Arabi, UK, Cina, Kazakistan, Giappone, Colombia e Messico) e sono in corso trattative con Brasile e Israele.

La partecipazione alle principali fiere internazionali del settore education e a grandi eventi di recruiting di agenti internazionali, come i prossimi ICEF Berlino 2021 e Miami 2021, saranno l’occasione per presentare ulteriormente la piattaforma.